F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: stupiscono le evoluzioni sulla W11

Le frecce nere dominano la scena del mondiale 2020, ma il team di Brackley non accenna a ridurre gli sviluppi sulla W11: oltre alla modifica del fondo, sulle monoposto di Hamilton e Bottas si sono viste diverse alette sul telaio, e nuovi deviatori di flusso davanti ai deviatori di flusso delle pance. Di diverso disegno anche la parte inferiore delle fiancate e lo sfogo d'aria calda in coda. Si rivede il mono pilone a sostegno dell'ala posteriore molto scarica.

Mercedes: stupiscono le evoluzioni sulla W11

La Mercedes continua a stupire: detta il passo nel mondiale 2020 ma non riduce il lavoro di sviluppo sulla W11. A differenza della Ferrari che non ha ancora capito niente della SF1000 al settimo appuntamento stagionale, la squadra campione del mondo sforna importanti novità tecniche in diverse parti della freccia nera, segno che le idee sono molto chiare e, soprattutto, efficaci.

Dettaglio del fondo Mercedes F1 W11 a Spa con tre convogliatori di flusso

Dettaglio del fondo Mercedes F1 W11 a Spa con tre convogliatori di flusso

Photo by: Giorgio Piola

Gli aerodinamici di Brackley hanno lavorato su diversi aspetti delle W11: ieri vi avevamo descritto il nuovo fondo con i tre generatori di vortice che sono apparsi subito davanti alle ruote posteriori (sopra il disegno di Giorgio Piola) per migliorare il controllo delle turbolenze che si creano con lo schiacciamento della spalla della gomma che si deforma in curva e sui cordoli.

Dettagli del fondo Mercedes F1 W11 con l'aggiunta di altri tre generatoridi vortice.

Dettagli del fondo Mercedes F1 W11 con l'aggiunta di altri tre generatoridi vortice.

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

Oggi abbiamo assistito all'introduzione di altri tre generatori di vortice (sopra indicati dalla freccia rossa) nella parte mediana del fondo, seguendo una linea che in passato era stata introdotta dalla Ferrari e poi copiata dalla Red Bull Racing. Se la soluzione non aveva dato grandi risultati sulla SF90, sembra funzionare sulla Mercedes.

Mercedes F1 W11: ecco i nuovi flap sul telaio

Mercedes F1 W11: ecco i nuovi flap sul telaio

Photo by: Motorsport Images

Nella parte superiore del telaio abbiamo visto apparire i diversi deviatori di flusso che sono montati davanti al numero di gara: prima ora quei flap hanno una forma svergolata e una corda maggiorata: funzionano in sinergia con i due elementi che si trovano poco più indietro ai lati della scocca.

Mercedes F1 W11: ecco i nuovi elementi che legano il daviatore di flusso al barge board

Mercedes F1 W11: ecco i nuovi elementi che legano il daviatore di flusso al barge board

Photo by: Giorgio Piola

Nei deviatori di flusso ai lati delle pance è cambiata anche la griglia che lega il candelabro verticale alle barge board. Gli elementi orizzontali erano cinque e sono calati a quattro con delle finestre più aperte fra i vari deviatori di flusso in carbonio. Questa non è una novità del Belgio visto che era già stata introdotta nel GP di Spagna a Barcellona.

Mercedes F1 W11: la parte inferiore delle pance è nuova e non più verniciata

Mercedes F1 W11: la parte inferiore delle pance è nuova e non più verniciata

Photo by: Giorgio Piola

Modificato anche il disegno della fiancata nella parte più bassa che non è stata verniciata (per ridurre il calore di cui si era lamentato Valtteri Bottas in Spagna?) e rivisto lo sfogo dell’aria calda in coda alle pance.

Si è rivisto anche il mono pilone posteriore a sostegno dell’ala più scarica: l’idea dei tecnici è quella di ridurre al massimo la resistenza all’avanzamento per trarre velocità massime più alte sui lunghi rettilinei.

condivisioni
commenti
F1: il GP al Mugello con gli spettatori: 3.000 posti disponibili!
Articolo precedente

F1: il GP al Mugello con gli spettatori: 3.000 posti disponibili!

Prossimo Articolo

F1, Spa, Libere 2: Verstappen sfida le Mercedes!

F1, Spa, Libere 2: Verstappen sfida le Mercedes!
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021