Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
104 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
118 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
132 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
160 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
167 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
181 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
216 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
224 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
237 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
251 giorni

Mercedes: sostituita la pompa della benzina sulle sei F1 fornite dalla Stella

condivisioni
commenti
Mercedes: sostituita la pompa della benzina sulle sei F1 fornite dalla Stella
Di:
5 lug 2018, 17:15

I tecnici di Brackley hanno deciso di intervenire oltre che sulle due W09 anche su Force India e Williams, le monoposto clienti, temendo che il guaio che ha fermato Hamilton in Austria potesse ripetersi.

La Mercedes ha deciso di sostituire la pompa della benzina sulle sei macchine che montano la power unit di Brixworth: oltre alle due frecce d'argento, hanno ricevuto il particolare che è stato modificato dopo la rottura che ha costretto Lewis Hamilton al ritiro nel GP d'Austria, anche le Force India e le Williams che disporranno della versione modificata già nelle prove libere di domani.

Lo stop di Spielberg era stato causato dalla molla metallica che si sarebbe staccata nella pompa della benzina, per cui la power unit del quattro volte campione del mondo è rimasta senza alimentazione.

Un problema che non si era mai manifestato in precedenza, ma che ha creato un po' di apprensione nella squadra di Brackley, sebbene non ci sia stato alcun influsso negativo sulla power unit  2.1 introdotta due settimane fa in Francia.

Leggi anche:

 

Prossimo Articolo
Vettel: "Questa Ferrari ha margini di sviluppo, non abbiamo estratto l'intero potenziale"

Articolo precedente

Vettel: "Questa Ferrari ha margini di sviluppo, non abbiamo estratto l'intero potenziale"

Prossimo Articolo

Silverstone, dubbi sulla zona DRS del rettilineo di partenza: in Curva 1 e 2 potrebbe esserci poco carico aerodinamico

Silverstone, dubbi sulla zona DRS del rettilineo di partenza: in Curva 1 e 2 potrebbe esserci poco carico aerodinamico
Carica commenti