F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: si rivede l'ala a cucchiaio usata da Rosberg in Canada

Torna a Baku l'ala posteriore da basso carico che Nico Rosberg ha sperimentato in un paio di installation lap a Montreal. La Mercedes cerca la massima efficienza aerodinamica sul veloce circuito cittadino dellìAzerbaijan.

La Mercedes ripropone a Baku l'ala posteriore da basso carico che Nico Rosberg aveva provato in un paio di giri di installazione nelle porve libere in Canada.

Si tratta dell'ala a cucchiaio con una corda piuttosto corta che permette di trovare un buon equilibrio tra la ricerca di efficienza e il carico aerodinamico. Questa configurazione quest'anno è stata favorita da un ritocco regolamentare che ha permesso una maggiore libertà nella parte centrale: si può scendere sotto l'altezza minima di 600 mm dal piano di riferimento per un'area di 200 mm dal centro vettura, mentre lo scorso anno il vincolo era limitato ad appena 75 millimetri su entrambi i lati della mezzeria.

Va ricordato che il disegno a cucchiaio non è niente di nuovo per la squadra di Brackley che ha già mostrato in passato questa configurazione tanto a Spa che a Monza.

 

Mercedes AMG F1 W07 Hybrid detail
Mercedes W07 Hybrid: ecco l'ala posteriore a cucchiaio di Baku, provata da Rosberg a Montreal

Photo by: Giorgio Piola

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Europa
Sub-evento Giovedì
Circuito Streets of Baku
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola