Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
109 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
129 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
143 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
157 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
185 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
192 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
206 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
275 giorni

Mercedes resta in F1 e Hamilton firma fino al 2022

condivisioni
commenti
Mercedes resta in F1 e Hamilton firma fino al 2022
Di:
21 gen 2020, 16:18

La Casa della Stella non abbandona la F1, a dispetto delle voci messe in giro ad arte, ma aderirà al nuovo Patto della Concordia con Toto Wolff nel ruolo di timoniere. I dubbi saranno sciolti nelle pressime settimana e lo stesso Lewis avrebbe deciso di prolungare l'accordo di un paio di anni.

La Mercedes si appresta a disputare il campionato Mondiale di Formula 1 2020 con la certezza (cementata in sei anni di trionfi) che sarà pronta a difendere il suo primato.

Allo stesso tempo, il team campione del mondo si avvia ad iniziare una stagione molto impegnativa in una situazione non proprio usuale, ovvero con il team principal ed i due piloti in scadenza di contratto.

In un periodo in cui la Formula 1 sta riscrivendo il suo futuro nella lunga e complessa trattativa che le squadre stanno portando avanti con Liberty, l’anomalia Mercedes ha dato il via a speculazioni su un futuro che sull’asse Brackley-Stoccarda non sarebbe per nulla limpido.

Di fatto si tratta di supposizioni senza alcuna base, messe in giro in modo più o meno interessato per alzare polveroni che gettano un’ombra sul futuro della Formula 1.

La Mercedes, che quest’anno festeggia il decennale del suo ritorno nel Circus in prima persona, è intenzionata a restare ancora a lungo in Formula 1, e nei prossimi mesi arriveranno conferme sui piani varati a partire dal 2021.

Ad esclusione di clamorosi colpi si scena, di cui mancano oggi i più piccoli presupposti, Toto Wolff rinnoverà il suo contratto, seguendo a ruota Lewis Hamilton, la cui conferma nel biennio 2021/2022 secondo alcuni addetti ai lavori è già stata definita.

L’avvicendamento alla guida del gruppo Daimler tra Dieter Zetsche e Ola Källenius ha richiesto un po' di tempo, e non è da escludere che il nuovo presidente abbia voluto maturare una sua visione anche sui programmi sportivi Mercedes, Formula 1 per prima.

La situazione attuale è perfetta per la Casa tedesca: la presenza nel Mondiale costa decisamente poco (premi, sponsor e budget-cap riducono al minimo, se non a zero, la partecipazione economica richiesta a Daimler), garantisce un ottimo ritorno in termini di pubblicità, ed in più l’abbinamento tra la produzione ibrida di serie e l’attuale base tecnica della Formula 1 è perfetta per il marketing.

Il tema ibrido è molto caro alla Mercedes. Il futuro (molto probabilmente, ma non certamente) sarà elettrico, ma ci vorranno ancora molti anni prima di poter assistere ad un full-electric in grado di sorpassare le motorizzazioni ibride nelle vendite.

L’ibrido è il presente e la Mercedes in termini commerciali sfrutta molto la sua immagine in Formula 1 per promuovere la produzione di serie. Il tutto, come detto, ad un costo molto ridotto.

I tempi dei grandi investimenti (2012-2015) sono ormai lontani, oggi la squadra di Formula 1 è un meccanismo efficiente, rodato, e che si appresta a viaggiare a costo zero.

Le nubi sul futuro Mercedes in Formula 1 si diraderanno con l’arrivo delle prime conferme dei nuovi contratti.

Il ‘toto’ (non Wolff) nel paddock dà per certa la sequenza di annunci Hamilton-Wolff, mentre per il secondo pilota (come da tradizione) ci sarà da attendere un po' di più.

Bottas questa volta si metterà sul mercato, anche perché la prossima primavera un mercato ci sarà, ed anche sostanzioso, ma la volata oggi sembra essere a due, ovvero tra Valtteri e George Russell.

Se però si parla di mercato 2021, al di fuori dei super-big nulla può essere dato per certo, considerando il numero e la caratura dei piloti che saranno svincolati.

Scorrimento
Lista

Il poleman Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Il poleman Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
1/18

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Lewis Hamilton. Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton. Mercedes AMG F1
2/18

Foto di: Erik Junius

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG
4/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Toto Wolff, James Allison, Lewis Hamilton, Andy Cowell, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Toto Wolff, James Allison, Lewis Hamilton, Andy Cowell, Mercedes AMG F1
5/18

Foto di: Mercedes AMG

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG
6/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, primo classificato festeggia sgommando

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, primo classificato festeggia sgommando
7/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W10, dettaglio dell'ala anteriore

Mercedes AMG F1 W10, dettaglio dell'ala anteriore
8/18

Foto di: Giorgio Piola

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
9/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
10/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W10

Mercedes AMG F1 W10
11/18

Foto di: Erik Junius

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
12/18

Foto di: Erik Junius

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
13/18

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
14/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
15/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W10, dettaglio del cestello del freno posteriore

Mercedes AMG F1 W10, dettaglio del cestello del freno posteriore
16/18

Foto di: Giorgio Piola

Il casco di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Il casco di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
17/18

Foto di: Mercedes AMG

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia dopo aver conquistato il Mondiale

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia dopo aver conquistato il Mondiale
18/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Ferrari F1: la presentazione in teatro a Reggio Emilia

Articolo precedente

Ferrari F1: la presentazione in teatro a Reggio Emilia

Prossimo Articolo

Strategia Ferrari: due Rosse diverse nei test invernali

Strategia Ferrari: due Rosse diverse nei test invernali
Carica commenti