F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: ora c'è una... torre sul marciapiede del bargeboard

Non c'è GP nel quale la squadra di Brackley non modifichi il complicato sistema aerodinamico che ormai ha integrato il barge board con i deviatori di flusso ai lati delle pance. Ad Austin è cresciuta un'ata paratia verticale in luogo di un flap.

La Mercedes è stata la squadra che ha inaugurato i bargeboard molto complicati: la squadra di Brackley aveva già cominciato l'anno scorso a sviluppare dei concetti studiati al CFD da un gruppo di ricerca che era stato dedicato a questo tema aerodinamico anche se ancora non potevano contare sulle concessioni regolamentari che le norme 2017 hanno poi permesso.

Non c'è Gran Premio nel quale non si vede un aggiornamento o una modifica a un progetto che ha unito il bargeboard ai deviatori di flusso ai lati delle pance, creando un unico e complicatissimo strumento aerodinamico che separa ogni singolo flusso.

L'ultima novità riguarda l'alta paratia verticale che si poggia sull'ondulato marciapiede del bargeboard: si tratta del terzo elemento che si trova dietro ai due piccoli deviatori di flusso posti quasi ad angolo retto rispetto al movimento della W08. Fino a Suzuka la bandella era alta come i due flap (foto sotto), mentre ad Austin questo terzo elemento su una macchina arriva all'altezza del bargeboard creando un alteriore soffiaggio.

Mercedes-Benz F1 W08, dettaglio aerodinamico
Mercedes-Benz F1 W08, dettaglio aerodinamico

Photo by: Sutton Motorsport Images

Siamo arrivati ad una esasperazione dei concetti aerodinamici che forse stanno snaturando le monoposto 2017 che avevano l'ambizione di essere più belle ed aggressive di quelle dello scorso anno, ma ora si stanno trasformando in sistemi sempre più complicati che rendono le monoposto come delle macchine da guerra dei film di fantascienza...

Mercedes-Benz F1 W08, dettaglio aerodinamico
Mercedes W08, dettaglio degli elementi aerodinamici al piede del deviatore di flusso a ponte

Photo by: Sutton Motorsport Images

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP degli USA
Sub-evento Giorgio Piola, analisi tecnica
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Lewis Hamilton , Valtteri Bottas
Team Mercedes
Articolo di tipo Analisi
Tag mercedes, piola
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola