Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
88 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
95 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
123 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
137 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
144 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
158 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
172 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
179 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
193 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
200 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
256 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
263 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
277 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
284 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
298 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
312 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
319 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
333 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
347 giorni

La Mercedes non è stata "conservativa" con i motori a Monza

condivisioni
commenti
La Mercedes non è stata "conservativa" con i motori a Monza
Di:
10 set 2019, 08:32

Toto Wolff ha spiegato che la Mercedes non è stata costretta a gestire la potenza della propria power unit nella battaglia con la Ferrari a Monza, nonostante le preoccupazioni legate all'affidabilità del motore "Phase 3".

L'ultimo propulsore della Casa tedesca ha generato delle preoccupazioni quando è stato introdotto in Belgio, con Sergio Perez e Robert Kubica che hanno avuto dei problemi alle loro unità clienti.

La Mercedes ha ammesso prima del GP d'Italia di non sapere ancora se avrebbe potuto sprigionare tutto il potenziale della nuova power unit, proprio per il timore di accusare nuovi problemi.

A seguito di una gara in cui il vantaggio in termini di potenza della Ferrari è parso piuttosto evidente, con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas che non hanno avuto la possibilità di lottare ad armi pari con Charles Leclerc sui rettilinei, la Mercedes ha comunque spiegato di aver dato tutto in termini di potenza.

 

"No, non eravamo bassi a livello di modalità del motore" ha dichiarato Wolff, quando gli è stato chiesto se il team avesse utilizzato le power unit in maniera prudente.

"Abbiamo utilizzato i motori come previsto e sono davvero felice che abbiano resistito fino in fondo, visti i precedenti problemi con la Phase 3".

Il vantaggio della Ferrari in termini di velocità massima dipende anche da una questione di aerodinamica, ma la Mercedes è consapevole che i rivali di Maranello hanno ancora qualcosa in più anche in termini di potenza.

Leggi anche:

Wolff comunque ha spiegato che in casa Mercedes sanno già come reagire e cosa fare per rispondere in vista della prossima stagione.

"Abbiamo una buona comprensione direi" ha detto. "E dobbiamo colmare il divario".

"Ovviamente la comprensione è il primo passo per provare a colmarlo. Ma ora Monza è passata, dobbiamo guardare avanti".

Scorrimento
Lista

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
1/15

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
2/15

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/15

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W10
4/15

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
5/15

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, si congratula con Charles Leclerc, Ferrari, primo classificato, al Parc Ferme

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, si congratula con Charles Leclerc, Ferrari, primo classificato, al Parc Ferme
6/15

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
7/15

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
8/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Charles Leclerc, Ferrari SF90

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

La lotta tra Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

La lotta tra Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
10/15

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
11/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
12/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
13/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
14/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
15/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Michael Schumacher in ospedale a Parigi per cure "top secret"

Articolo precedente

Michael Schumacher in ospedale a Parigi per cure "top secret"

Prossimo Articolo

Giovinazzi: una prova d'orgoglio nel momento più importante

Giovinazzi: una prova d'orgoglio nel momento più importante
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Italia
Sotto-evento Gara
Team Mercedes Acquista adesso
Autore Jonathan Noble