Mercedes certa: Hamilton si riprenderà dopo i problemi di affidabilità

La Mercedes non ha dubbi: Lewis Hamilton si riprenderà dopo un avvio di stagione travagliato, dopo aver ammesso anche di aver deluso il campione del mondo fino ad ora.

Hamilton attualmente si ritrova distanziato di 43 punti dal compagno di squadra Nico Rosberg dopo appena quattro appena quattro gare, nelle quali è stato tormentato da incidenti alla prima curva e di problemi alla power unit.

La Mercedes ha messo in chiaro che vuole arrivare a capo dei problemi che ha patito alla MGU-H, ma sa anche che con ancora 17 gare davanti, la stagione di Hamilton è tutt'altro che finita.

"Arriveremo alla soluzione e Lewis andrà avanti" ha detto Paddy Lowe a Motorsport.com. "E' ancora molto presto, il punto è che deve pensare una gara alla volta e continuare a fare del suo meglio".

"Facciamo sempre del nostro meglio per dare ai nostri piloti il miglior materiale possibile, quindi continueremo a farlo".

Ma Lowe ha ammesso anche che la squadra non è per niente felice per i problemi di affidabilità che ha patito Hamilton, considerando anche che le altre vetture motorizzate Mercedes non hanno avuto problemi.

"Ci sentiamo davvero male per Lewis, perché non lo vogliamo penalizzare nella sua competizione con Nico" ha aggiunto Lowe.

"Stranamente nel 2014 non abbiamo avuto molti problemi al motore, ma ogni volta finivano per capitare a quello di Lewis tra i nostri otto".

"Ancora una volta, abbiamo otto motori e i problemi capitano sempre allo stesso. Non sono molti, ma succedono ogni volta a lui".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Spagna
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag paddy lowe