Mercato: Perez vicino ad Haas, Hulkenberg flirta con la Renault

La Force India, pur essendo una delle squadre più competitive del lotto, rischia di perdere entrambi i suoi piloti nel 2017. La loro partenza potrebbe essere "coperta" con gli arrivi di Gutierrez e Wehrlein.

E’ uno strano per momento per la Force India. Sul fronte sportivo la squadra sta lottando per la quarta posizione nella classifica Costruttori, un traguardo decisamente prestigioso per un team che non dispone di un grande budget. Ma le bontà tecniche non sembrano essere garanzia per la pianificazione del Mondiale 2017.

Entrambi gli attuali piloti sembrano infatti intenzionati a valutare alternative in vista del prossimo anno, ed in particolare Sergio Perez. Il pilota messicano già da qualche mese ha chiarito che la sua presenza nei programmi futuri della Force India non è cosa certa, smentendo di fatto quando dichiarato a Silverstone dal proprietario del team Vijay Mallya.

Nel weekend di Sepang è emersa in modo sempre più deciso una voce relativa al possibile passaggio di Perez nelle fila della Haas, per affiancare nel prossimo Mondiale Romain Grosjean. In precedenza il nome di Perez era stato affiancato alla Renault, ma il costruttore francese sta cercando un pilota d’esperienza con cui iniziare un ciclo tecnico, una situazione che non si sposa con le necessità del pilota messicano, intenzionato a firmare un contratto per un solo anno. Il motivo è chiaro: sperare tra dodici mesi di poter essere tra i candidati al sedile che sarà lasciato libero da Kimi Raikkonen.

L’eventuale passaggio in Haas di Perez ipotizza anche uno scenario meno traumatico del previsto sul fronte sponsor, visto che alcune delle aziende che supportano Sergio sono le stesse che hanno appoggiato quest’anno Esteban Gutierrez. E stando sempre alle voci di paddock, potrebbe concretizzarsi uno scambio di volanti tra Perez e l’attuale pilota Haas, che potrebbe sostituirlo in Force India. Anche Nico Hulkenberg, che sembrava essere un punto fermo per la squadra di Mallya, in realtà non si è mostrato indifferente alle offerte della Renault, a conferma di una possibilità di potersi liberare dell’attuale contratto qualora lo desiderasse.

Una piccola conferma di questo quadro di mercato arriva da Pascal Wehrlein, che ha chiesto tempo alla Manor prima di garantire la sua presenza anche nel prossimo Mondiale. E’ possibile che a rallentare le trattative del pilota del programma junior Mercedes possano essere proprio le sirene della Force India (sempre motorizzata con la power unit tedesca) qualora si liberasse effettivamente un volante al termine di questa stagione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP della Malesia
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Nico Hulkenberg , Sergio Perez , Esteban Gutiérrez , Pascal Wehrlein
Team Force India , Renault F1 Team , Haas F1 Team
Articolo di tipo Ultime notizie