Mercato: la Renault punta tutto su Ocon se Sainz andrà alla McLaren

condivisioni
commenti
Mercato: la Renault punta tutto su Ocon se Sainz andrà alla McLaren
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
21 lug 2018, 18:21

La squadra di Woking ha fatto un'offerta al pilota spagnolo per il 2019 e la Casa transalpina sarebbe interessata a prendere il giovane pilota francese che sta crescendo alla corte della Mercedes.

Carlos Sainz Jr., Renault Sport F1 Team
Fernando Alonso, McLaren MCL33
Lando Norris, McLaren
Esteban Ocon, Force India VJM11

Come da tradizione, una volta completato il mercato piloti dei top team entrano nel vivo le trattative del resto delle squadre. Ufficialmente mancano ancora gli annunci di Red Bull (ma la discussione in corso con Daniel Ricciardo è solo sulla durata del contratto) e Ferrari, ma per il sedile al fianco di Sebastian Vettel è un ballottaggio tra il favorito Charles Leclerc e Kimi Raikkonen. Fin qui le squadre di vertice, dove la stabilità è la parola d’ordine, ma a centro-classifica gli abbinamenti sono destinati a cambiamenti più corposi.

Nel weekend di Hockenheim si è appreso che alla conclusione della trattativa tra Esteban Ocon e la Renault manca solo l’ufficialità. Le bocche in Renault e Mercedes (Ocon è un pilota della Casa di Stoccarda) sono cucite, ma la notizia è indirettamente confermata da una trattativa avanzata tra Carlos Sainz e la McLaren.

Lo spagnolo ha parlato a lungo con Helmut Marko nella giornata di giovedì, forse a caccia di qualche consiglio o forse per rompere definitivamente il cordone ombelicale che lo lega da anni al mondo Red Bull, ma il suo futuro sembra ormai certo in direzione di Woking.

Non è però ancora chiaro se Sainz sarà destinato a prendere il posto del suo ‘idolo’ Alonso o se invece affiancherà il connazionale. Fernando da molti addetti ai lavori è dato per partente, ma il contratto firmato a suo tempo con la McLaren gli permette di poter informare il team della sua decisione quando il Mondiale in corso sarà entrato nella sua parte finale.

Da qui la decisione di Zak Brown di tutelarsi con l’arrivo nel team di un pilota giovane (Sainz ha 23 anni) ma con quattro stagioni di Formula 1 all’attivo. Se Alonso deciderà di lasciare il Circus le possibilità maggiori per la seconda monoposto sono per Lando Norris, pupillo di Brown attualmente in Formula 2.

Prossimo Articolo
Arrivabene: "Tutta la Squadra Corse Ferrari dedica questa pole a Marchionne"

Articolo precedente

Arrivabene: "Tutta la Squadra Corse Ferrari dedica questa pole a Marchionne"

Prossimo Articolo

Ricciardo: "Per me e Hamilton sarà una gara interessante! Punto alla Top 5, ma se entra la Safety Car..."

Ricciardo: "Per me e Hamilton sarà una gara interessante! Punto alla Top 5, ma se entra la Safety Car..."
Carica commenti