McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

Stoffel Vandoorne vestirà i panni di riserva della McLaren in Formula 1 se la squadra di Woking avrà bisogno di lui al GP di Spagna 2020.

McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

La McLaren non ha un pilota nominato formalmente, nel caso in cui Lando Norris e Carlos Sainz dovessero essere indisponibili, ma ha un accordo per condividerli con la Mercedes.

La scorsa settimana, tuttavia, la squadra era stata costretta a chiamare l'ex pilota della Force India ed oggi commentatore televisivo, Paul di Resta, in occasione del Gran Premio 70° Anniversario.

Questo perché la riserva della Mercedes, Stoffel Vandoorne, era impegnata a Berlino a correre in Formula E, e il secondo pilota, Esteban Gutierrez non è più idoneo a correre in F1.

Se pensava che Gutierrez avrebbe potuto sostituire Sergio Perez alla Racing Point a Silverstone, ma si è scoperto che per rinnovare la sua Superlicenza deve completare 300 km al volante di una F1, visto che sono passati più di tre anni dalla sua ultima partecipazione ad un Gran Premio.

Di Resta ha quindi fatto in fretta e furia il sedile per la MCL35, visto che lui invece aveva partecipato al Gran Premio d'Ungheria del 2017 con la Williams, sostituendo Felipe Massa, che era alle prese con una violenta influenza.

La McLaren però ora ha annunciato che tornerà a servirsi delle riserve della Mercedes, se necessario, dato che Vandoorne è nuovamente disponibile.

"Al momento, la nostra considerazione è che abbiamo un accordo con la Mercedes sull'utilizzo del loro pilota di riserva nel caso in cui sia necessario da parte nostra" ha spiegato il team principal Andreas Seidl.

"La particolarità dello scorso fine settimana è che Stoffel Vandoorne non era disponibile perché era impegnato in Formula E. Ma con Stoffel nuovamente a disposizione da Barcellona in poi, lui sarà la nostra opzione principale".

Vandoorne ha fatto parte del programma junior della McLaren ed ha corso con la squadra nel 2017 e nel 2018, prima di essere appiedato per far posto alla formazione composta da Norris e Sainz.

Dopo aver lasciato la McLaren, Vandoorne si è unito alla Mercedes per disputare la Formula E ed ha assunto il ruolo di riserva nel team di Formula 1 del marchio tedesco.

La seconda stagione di Vandoorne in Formula E si concluderà giovedì a Berlino, dopo di che arriverà a Barcellona per essere a disposizione sia della Mercedes che della McLaren.

condivisioni
commenti
F1, Perez negativo al COVID-19: torna a correre a Barcellona
Articolo precedente

F1, Perez negativo al COVID-19: torna a correre a Barcellona

Prossimo Articolo

F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2

F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022