McLaren: modificato il disegno del cestello dei freni anteriore

La McLaren prosegue lo sviluppo dei cestelli anteriori della MP4-31 nel tentativo di controllare il warm up delle gomme in modo migliore. La cover in carbonio è più piccola in prossimità della palpebra per favorire un nuovo passaggio di aria.

L'attenzione della McLaren allo sviluppo dei cestelli dei freni è quasi maniacale: la squadra di Woking è una di quelle che più fatica a controllare la corretta pressione di gonfiaggio delle gomme. Non ricorrendo agli artifici del pre-riscaldamento dei freni con il phon, i tecnici diretti da Tim Goss cercano di sfruttare al meglio la temperatura che può essere irradiata al cerchio e alla gomma dal cestello in carbonio.

Non c'è Gran Premio che la McLaren non presenti delle modifiche al sistema nel tentativo di arrivare alla migliore gestione degli pneumatici: nell'immagine si possono notare come sono state modificati gli sfoghi d'aria che ora risultano maggiorati, ma si osserva anche la diversa forma del cestello nella parte più vicina alla palpebra in carbonio con una evidentene riduzione di circonferenza. E' stato creato un altro passaggio di aria nella speranza di stabilizzare il comportamento degli pneumatici.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Austria
Sub-evento Giorgio Piola technical analysis
Circuito Red Bull Ring
Piloti Jenson Button , Fernando Alonso
Team McLaren
Articolo di tipo Analisi