Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
21 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
63 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
77 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
98 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
112 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
140 giorni
05 set
Gara in
147 giorni
12 set
Gara in
154 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
168 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
181 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
196 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
203 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
245 giorni

McLaren: il dipendente infetto da Coronavirus sta meglio

Andrea Stella è rimasto a Melbourne per supportare i 14 membri del team in quarantena. La persona positiva al Coronavirus non presenta più alcun sintomo.

McLaren: il dipendente infetto da Coronavirus sta meglio

Arrivano alcune buone notizie da casa McLaren a pochi giorni dalla decisione dei vertici del team di ritirarsi dal Gran Premio d'Australia - poi annullato - in seguito alla positività al coronavirus di un membro del team che si trovava già a Melbourne.

Il team di Woking ha fatto sapere il membro della squadra, confinato in quarantena a Melbourne, sta recuperando bene e i sintomi sono svaniti.

Leggi anche:

Oltre alla persona a cui è stata accertata la positività da coronavirus dopo aver effettuato il tampone, in Australia sono rimaste in quarantena a Melbourne altre 13 persone della McLaren.

Zak Brown, amministratore delegato della McLaren, ha fatto sapere che il personale "è di buon umore". Per supportare il personale in quarantena è rimasto in Australia Andrea Stella, racing director della McLaren, che ha così fatto un bel gesto e un sacrificio personale per star vicino alla persona infetta e a quelle che dovranno restare isolate per 2 settimane.

Oltre a Stella, anche Andreas Seidl, team principal della McLaren, è rimasto per diversi giorni a Melbourne per supportare i membri del team che dovranno ancora rimanere in Australia per poco meno di 2 settimane.

"Questa non è una situazione facile. Voglio ringraziare soprattutto il nostro racing director Andrea Stella e i suoi ragazzi, che volontariamente sono rimasti in Australia per supportare in ragazzi in quarantena".

"Quando parlo dei membri del nostro team, ringrazio anche i nostri grandi piloti, Carlo e Lando, che sono rimasti legati ai loro compagni di squadra. Dobbiamo tenerli lontani dal resto del team, anche se stanno entrambi bene. Ma con loro siamo in contatto costante".

Il resto del team ha già fatto ritorno nel Regno Unito, ma per misure precauzionali adottate dalla McLaren stessa nessuno ha potuto rientrare al quartier generale della squadra.

Andreas Seidl, Team Principal, McLaren

Andreas Seidl, Team Principal, McLaren
1/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Zak Brown, Executive Director, McLaren firma autografi ai fan

Zak Brown, Executive Director, McLaren firma autografi ai fan
2/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
3/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
4/11

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
5/11

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Brown, Direttore Esecutivo, McLaren firma autografi ai fan

Zak Brown, Direttore Esecutivo, McLaren firma autografi ai fan
6/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Box della McLaren

Box della McLaren
7/11

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Distributore di disinfettante per le mani fuori dall'area di ospitalità McLaren vuota nel paddock

Distributore di disinfettante per le mani fuori dall'area di ospitalità McLaren vuota nel paddock
8/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Fuori dall'area hospitality McLaren

Fuori dall'area hospitality McLaren
9/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Stand della McLaren nel pit wall

Stand della McLaren nel pit wall
10/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Imballaggio delle casse fuori dal garage della McLaren nel paddock

Imballaggio delle casse fuori dal garage della McLaren nel paddock
11/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Austin taglia il personale, ma c'è fiducia per la F1

Articolo precedente

Austin taglia il personale, ma c'è fiducia per la F1

Prossimo Articolo

Vettel esclusivo/2: "Il mio obiettivo? Vincere con Ferrari"

Vettel esclusivo/2: "Il mio obiettivo? Vincere con Ferrari"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia
Autore Giacomo Rauli
F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo Prime

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

La Mercedes è andata via dal Bahrain con la consapevolezza di non avere tra le mani la monoposto di riferimento in griglia, e i limiti allo sviluppo potrebbero trasformare questa stagione in un incubo.

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali Prime

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali

Il 9 aprile del 1971 nasce Jacques Villeneuve, Campione del Mondo di Formula 1 1997. Andiamo a rivivere i suoi primi due anni nella massima serie, quelli che lo hanno accompagnato ad entrare nell'elenco delle leggende del Motorsport...

Formula 1
9 apr 2021
Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12 Prime

Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12

Andiamo a scoprire ed analizzare come le modifiche regolamentari al fondo ed al pavimento delle monoposto abbiano influito negativamente sulle performance della Mercedes W12, nonostante la vettura abbia vinto con Lewis Hamilton la gara di apertura in Bahrain

Formula 1
8 apr 2021
Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo? Prime

Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo?

La squadra campione del mondo ha vinto con Hamilton il primo GP 2021, ma è indubbio che la W12 non ha dato l'impressione di essere stata la monoposto più competitiva in Bahrain. Anche l'Aston Martin è parsa sotto tono dopo il cambio delle norme aerodinamiche: i tecnici hanno parlato di particolari difficoltà con l'assetto Rake, mentre la sensazione è che i problemi stiano altrove.

Formula 1
7 apr 2021
Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione” Prime

Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione”

Torna la rubrica del mercoledì mattina di Motorsport.com. In compagnia del Direttore Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo a conoscere i segreti dietro la preparazione atletica richiesta a ciascun pilota di Formula 1

Formula 1
7 apr 2021
Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona" Prime

Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona"

Ancora un po' di pazienza e la F1 torna in pista. Nell'attesa del weekend di Imola, andiamo ad analizzare i possibili scenari futuri al netto di quanto visto al GP del Bahrain, in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
5 apr 2021
Hakkinen: perché si chiama "finlandese volante"? Prime

Hakkinen: perché si chiama "finlandese volante"?

Andiamo a scoprire tutti i retroscena legati al soprannome "finlandese volante" attribuito a Mika Hakkinen in questo racconto a firma Mark Sutton, celeberrimo fotografo al seguito della F1

Formula 1
5 apr 2021