Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

McLaren: due ali posteriori diverse, una ha un flap mobile che è più basso

condivisioni
commenti
McLaren: due ali posteriori diverse, una ha un flap mobile che è più basso
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
25 apr 2019, 17:11

Il team di Woking vuole tornare in zona punti con la MCL34 che presenta Baku due soluzioni di ala posteriore da provare nelle libere di venerdì. Norris disporrà della versione più carica, mentre Sainz dovrà valutare quella con il flap con una corda notevolmente più corta.

La McLaren non vuole cadere nel precipizio: dopo il positivo risultato in Bahrain con il sesto posto di Lando Norris, intende cancellare lo zero della Cina con i due piloti subito fuori dalla gara per il doppio contatto con la Toro Rosso di Daniil Kvyat.

McLaren MCL34: ecco l'ala di Sainz con il flap mobile che non raggiunge l'altezza massima

McLaren MCL34: ecco l'ala di Sainz con il flap mobile che non raggiunge l'altezza massima

Photo by: Giorgio Piola

La squadra di Woking a Baku si è presentata con due ali posteriori e dovrà decidere domani nel corso delle prove libere quale potrebbe essere la soluzione migliore.

Lando Norris utilizzerà l'ala già vista in Cina con il profilo principale a cucchiaio e il flap mobile che è stato ridotto con una curvatura in prossimità delle paratie laterali, mentre Carlos Sainz potrà contare su un flap che non raggiunge l'altezza massima concessa per ridurre in modo significativo la resistenza all'avanzamento.

Lando Norris, McLaren MCL34, con l'ala posteriore della Cina che userà domani a Baku

Lando Norris, McLaren MCL34, con l'ala posteriore della Cina che userà domani a Baku

Photo by: Jerry Andre / Sutton Images

Si tratta di due soluzioni molto diverse: la prima dovrebbe rendere la MCL34 più guidabile nel tratto misto, mentre la seconda dovrebbe favorire le velocità massime. Siccome la McLaren pare essere caratterizzata da una endemica mancanza di downforce è facile prevedere che venga promossa la versione più carica...

Prossimo Articolo
Hamilton punge: "Gli ordini a Leclerc? Offuscano la sua luce! E io ci sono passato..."

Articolo precedente

Hamilton punge: "Gli ordini a Leclerc? Offuscano la sua luce! E io ci sono passato..."

Prossimo Articolo

LIVE F1, GP d'Azerbaijan: Libere 1

LIVE F1, GP d'Azerbaijan: Libere 1
Carica commenti