Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
103 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
117 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
131 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
159 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
166 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
180 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
216 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
223 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
237 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
250 giorni

Matteo Bonciani dedica il premio giornalistico Paolo Moruzzi a Charlie Whiting

condivisioni
commenti
Matteo Bonciani dedica il premio giornalistico Paolo Moruzzi a Charlie Whiting
Di:
22 mar 2019, 09:16

Il responsabile della comunicazione della FIA, Matteo Bonciani, ha ricevuto ieri sera nell'ambito della "Festa dello sport" organizzata da ACI Bologna il prestigioso riconoscimento che ha voluto dedicare a Charlie Whiting, prematuramente scomparso a Melbourne

Il gesto è stato molto bello: Matteo Bonciani ha voluto dedicare il premio giornalistico Paolo Moruzzi a Charlie Whiting. Subito dopo aver ricevuto il prestigioso riconoscimento nella Cappella Farnese del Comune di Bologna, il responsabile della comunicazione della FIA, si è premurato di ricordare il direttore di prova della F1 che a 66 anni è scomparso prematuramente nella sua camera di hotel a Melbourne per un'embolia polmonare nella notte fra mercoledì e giovedi.

Matteo Bonciani è stato insignito del premio nell'ambito della Festa dello Sport che è stata organizzata dall'AC Bologna e che ha preceduto la consegna dei trofei alla presenza del presidente dell'ACI Italia, Angelo Sticchi Damiani e del presidente e CEO di Lmborghini, Stefano Domenicali, ai piloti e ai team che si sono messi in luce con i colori felsinei.

"Sono molto contento del riconoscimento - ha ammesso Bonciani - perché è un premio che intendo estendere a tutto lo staff che lavora con me nel dipartimento di comunicazione della FIA, ma pur avendo valide ragioni personali per dedicare questa targa in famiglia (Matteo è diventato papà per la terza volta nei giorni del Salone di Ginevra), voglio ricordare la figura di Charlie Whiting che ci ha lasciato la scorsa settimana".

Prossimo Articolo
Russell vuole di più dalla Williams: "Non mi interessa lottare solo con Kubica"

Articolo precedente

Russell vuole di più dalla Williams: "Non mi interessa lottare solo con Kubica"

Prossimo Articolo

Allarme morbillo per gli spettatori del Gran Premio d'Australia di F1

Allarme morbillo per gli spettatori del Gran Premio d'Australia di F1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes