Massa e Magnussen convocati dai commissari dopo le Qualifiche

Il brasiliano della Williams ed il danese della Renault sono stati convocati dal collegio dei commissari al termine della sessione di Qualifiche per aver rallentato eccessivamente nel giro di rientro in pit lane.

Sono state Qualifiche decisamente poco felici quelle vissute da Felipe Massa e da Kevin Magnuessen. Il brasiliano della Williams, infatti, si è visto tagliato fuori dalla Q3 e domani sarà costretto a scattare dalla dodiceisma posizione alle spalle del compagno di team Valtteri Bottas.

Peggio ha fatto Kevin Magnuesse, alla guida di una Renault certamente poco competitiva. Il danese ha infatti perso il confronto con il compagno di team Jolyon Palmer ed in gara partirà alle sue spalle, e dietro anche a Jenson Button, dalla diciottesima casella.

Il pessimo risultato delle Qualifiche non è stata l'unica nota negativa per i due. Massa e Magnussen, infatti, al termine della sessione sono stati convocati dai commissari per analizzare il giro di rientro ai box dei due, ritenuto eccessivamente lento.

Il regolamento ha infatti stabilito un tempo massimo da non superare, indicato dalla FIA, per tornare in pit lane, ma entrambi i piloti hanno superato tale limite e, pertanto, sono stati convocati dai commissari al fine di fornire spiegazioni.

Informazioni aggiuntive di Pablo Elizalde

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Giappone
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Suzuka
Piloti Felipe Massa , Kevin Magnussen
Team Williams , Renault F1 Team
Articolo di tipo Ultime notizie