Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

Masi spiega il team radio di Wolff diretto alla Direzione Gara

Michael Masi, direttore di gara della F1, ha spiegato per quale motivo si sia sentito il team radio di Toto Wolff che chiedeva l'esposizione delle bandiere blu nei confronti di Nikita Mazepin per agevolare il doppiaggio da parte di Lewis Hamilton.

Toto Wolff, Team Principal e CEO, Mercedes AMG

26esimo giro del Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale di Formula 1. Toto Wolff, amministratore delegato del Motorsport, è stato autore di un team radio che è ha fatto scalpore.

"Michael, blue flags" (Michael, bandiere blu), il breve ma incisivo messaggio di Wolff diretto a Michael Masi, direttore di gara della F1, poi reiterato: "Michael, this guy makes us lose the position" (Michael, questo ragazzo ci sta facendo perdere la posizione).

Wolff si riferiva a Nikita Mazepin, il quale in quel momento si trovava davanti a Lewis Hamilton senza dare strada al 7 volte iridato.

Il messaggio del manager austriaco è stato udito nel corso della gara, destando diversi dubbi legati al fatto che un team principal potesse parlare direttamente con Masi.

Al termine della gara il direttore di gara Michael Masi ha spiegato per quale motivo il messaggio di Wolff sia stato udito in diretta televisiva da tutti gli spettatori.

"Ad essere onesti, molto raramente si sente Wolff alla radio della Direzione Gara. Tuttavia, una delle innovazioni che la FIA ha preparato assieme alla F1 ed è sorta attraverso una discussione in una riunione della F1 Commission dell'anno passato".

"Le comunicazioni tra i team e la Direzione Gara avrebbero potuto sentirsi esattamente come i team radio dei piloti, è una parte regolare di ciò che facciamo a livello operativo. E da questo punto di vista abbiamo iniziato per la prima volta nel fine settimana del Montmelo".

"Il F1 Group, attraverso le sue trasmissioni, ha fatto alcune prove in background, per vedere come sarebbero andate le cose. Tutti i team sono stati avvisati e questo fine settimana è stato il primo in cui le comunicazioni tra team e Direzione gara sono andate in onda in diretta anche in TV".

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Report Live F1: commentiamo con voi il GP di Spagna
Prossimo Articolo Alfa Romeo: la fiera degli errori cominciata con una valvola rotta

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia