Masi: "La priorità oggi sono le qualifiche di Formula 1"

Sochi stamattina si è svegliata sotto ad un vero e proprio diluvio e il direttore di gara Michael Masi ha spiegato che il programma odierno sarà strutturato in funzione di cercare di disputare almeno le qualifiche della Formula 1. Se non sarà possibile, queste saranno rinviate a domani mattina.

Masi: "La priorità oggi sono le qualifiche di Formula 1"

In linea con le previsioni, le condizioni meteo a Sochi sono peggiorate nella serata di ieri a causa dell’arrivo di una forte perturbazione che staziona da ore sulla città russa. Gli effetti della pioggia, caduta tutta la notte, hanno reso la pista impraticabile, e nelle prime ore del mattino solo la safety car guidata da Bernd Maylander ha percorso qualche giro perlustrativo. In attesa di conoscere il programma della giornata, il direttore di gara Michael Masi ha spiegato la linea che seguirà la FIA per provare a garantire lo svolgimento del weekend del Gran Premio di Russia di Formula 1.

Quale programma possiamo attenderci oggi?
“Stamane abbiamo visto che l'intensità della pioggia è variabile. Il nostro obiettivo è di dare inizio a tutte le sessioni e di valutare le condizioni in tempo reale, le previsioni indicano che la situazione attuale si dovrebbe protrarre fino alle 13:30, poi tenderà a migliorare. La priorità di giornata è ovviamente lo svolgimento delle qualifiche di Formula 1, ieri siamo riusciti ad anticipare una delle gare di Formula 3 ed è stata una decisione corretta, visto che era in programma proprio stamane”.

Valuterete la possibilità di disputare la sessione FP3?
“Daremo un’occhiata alle condizioni, ed abbiamo un paio di opzioni come abbiamo già visto in altre occasioni. Potremmo far partire il cronometro all’orario programmato, e mantenere la bandiera rossa fino a quando le condizioni non permetteranno di scendere in pista, credo che l’unica via sarà valutare le condizioni in tempo reale. Se non sarà possibile girare, la sessione sarà cancellata e ci concentreremo sulle qualifiche”.

Il via delle qualifiche potrebbe essere posticipato ad oltranza nella speranza che la pista diventi praticabile. C’è una scadenza temporale?
“Il fattore determinante sarà la luce. Il tramonto è intorno alle 18:15 locali, ma con condizioni meteorologiche come queste la luce diminuisce molto prima e dovremo valutare questo aspetto, che ci imporrà di fatto una deadline”.

Qualora non di disputassero oggi le qualifiche saranno recuperate?
“Certo, come già accaduto in passato la sessione verrà posticipata a domenica mattina”.

condivisioni
commenti
Ghini: "La F1 non deve perdere la sua identità"
Articolo precedente

Ghini: "La F1 non deve perdere la sua identità"

Prossimo Articolo

F1, Sochi: cancellate le Libere 3 a causa del maltempo

F1, Sochi: cancellate le Libere 3 a causa del maltempo
Carica commenti
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021