Whitmarsh apre al progetto di Elkann e Murdoch

Whitmarsh apre al progetto di Elkann e Murdoch

La Fota potrebbe comprare delle quote per contare di più nella gestione della Formula 1

Martin Whitmarsh in qualità di presidente della FOTA, l'associazione che lega i team di Formula, apre a John Elkann e a James Murdock. Dopo le dichiarazioni di Ron Dennis che nei giorni scorsi aveva bocciato l'idea di News Corps e Exor di creare una società che gestisse la Formula 1 dal 2013 in poi, perché secondo l'ex team manager non è accettabile che sia coinvolta una società che ha interessi diretti nella Ferrari. “E' come se una squadra si comprasse il campionato di calcio, sarebbe una follia”. Il parere di Ron non deve aver trovato molti accoliti nel Circus visto che i team principal oggi si sono riuniti a Istanbul per valutare se è il caso non solo di seguire il progetto, ma entrare a farne parte direttamente. “Credo che sia meglio per le squadre avere una voce in capitolo sulla divisione dei proventi derivanti dai diritti commerciali della Formula 1 – ha detto Martin Whitmarsh - la CVC, la società che detiene il controllo del Circus, attraverso i suoi rappresentanti ha dichiarato che non ha alcuna intenzione di vendere, ma non è detto che la situazione non possa cambiare in un prossimo futuro. Chi lo sa?” Il team principal della McLaren invoca la possibilità di essere coinvolti nella gestione dei Gp... "Credo che le squadre vogliono assicurare prima di tutto la stabilità del sistema, vogliamo far sì che questa disciplina sportiva possa essere sostenibile: sono necessari, quindi, adeguati investimenti per promuovere e sviluppare la F.1. I team hanno bisogno di incrementare le entrare grazie ad una più equa spartizione dei proventi commerciali”. Insomma c'è la disponibilità di sedersi ad un tavolo per analizzare con carta e penna la proposta di Elkann e Murdoch che sta prendendo corpo...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie