Marko: "Russell non è mai stato sui radar Red Bull"

La Red Bull ha spiegato che lo stretto legame di George Russell con la Mercedes ha fatto sì che non entrasse mai nei suoi radar come sostituto di Alex Albon.

Marko: "Russell non è mai stato sui radar Red Bull"

La Red Bull ha optato di guardare al di fuori del suo programma giovani se Alex Albon non le avesse fornito i risultati sperati. Alla fine quindi la scelta per il compagno di squadra di Max Verstappen nel 2021 è ricaduta su Sergio Perez.

Tuttavia, Russell poteva sembrare un'alternativa ovvia, vista la velocità che aveva dimostrato nel Gran Premio di Sakhir, nel quale aveva dimostrato di poter sostituire alla grande Lewis Hamilton, vedendosi privare della vittoria solo dagli errori del team Mercedes.

Riflettendo sui candidati che la Red Bull ha valutato prima di prendere una decisione, il consulente Helmut Marko ha detto che Russell non è mai stato preso in considerazione.

"No", ha detto Marko in un'intervista esclusiva concessa a Motorsport.com.

"Ha un contratto decennale con Toto Wolff. E' uno junior Mercedes. Stavamo cercando una soluzione provvisoria, per un anno. Perez è l'opzione migliore".

Marko ha detto che non c'erano dubbi sul fatto che Russell sia un buon pilota, ma si è interrogato se il Gran Premio di Sakhir fosse un banco di prova attendibile, ritenendo che Valtteri Bottas avesse reso al di sotto del suo potenziale.

"Russell è un ragazzo intelligente e veloce", ha aggiunto Marko. "Il suo lavoro in Mercedes è stato grande. Ma allo stesso tempo, è stato caratterizzato da un un Bottas che non è stato davvero un valido metro di paragone. Bottas ha avuto delle difficoltà fin da venerdì ed era molto al di sotto del suo livello normale".

Leggi anche:

Lodi a Tsunoda

Oltre a prendere la decisione di affidare un sedile della Red Bull a Perez, Marko è stato determinante per la promozione di Yuki Tsunoda dalla F2 all'AlphaTauri.

Marko ha riservato grandi elogi per quello che il giapponese è stato capace di fare in F2 e ha aggiunto che si aspetta cose positive da lui in F1 l'anno prossimo.

"Tsunoda è stato l'unico di pilota di Formula 2 che ha sempre finito nella top 5 in ogni gara", ha detto. "E' stato solo a causa di alcuni problemi tecnici che non è riuscito a vincere il campionato ed era solo il suo anno da esordiente".

"Ha una velocità di base incredibile ed apprende molto velocemente. Se si guarda alle ultime gare, ha saputo gestire molto bene le gomme nelle prime fasi e poi ha attaccato. Ha trovato un buon mix tra l'essere aggressivo e guidare con la testa".

condivisioni
commenti
Abiteboul: "La F1 può indirizzare lo sviluppo energetico"

Articolo precedente

Abiteboul: "La F1 può indirizzare lo sviluppo energetico"

Prossimo Articolo

It's a long way to the top - Chinchero racconta Raikkonen

It's a long way to the top - Chinchero racconta Raikkonen
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti George Russell
Autore Jonathan Noble
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021
Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021