Marko: "Il rinnovo di Perez? Attendiamo la pausa estiva"

Il consulente della Red Bull ha dichiarato come al momento non ci sia fretta per annunciare il compagno di squadra di Verstappen per il prossimo anno ed ha affermato che la scelta di confermare o meno Perez sarà presa questa estate.

Marko: "Il rinnovo di Perez? Attendiamo la pausa estiva"

Dopo anni passati a promuovere talenti del proprio vivaio, alla fine del 2020 la Red Bull ha compiuto un cambio di rotta mettendo sotto contratto Sergio Perez. Il messicano, dopo essere stato appiedato dalla Racing Point per far spazio a Sebastian Vettel, è riuscito a trovare un accordo con il team di Milton Keynes per la stagione 2021 prendendo il posto di un deludente Alex Albon.

L’inizio di campionato, però, è stato più complicato del previsto per Perez, ancora incapace di conquistare un podio con i colori Red Bull.

La sua esperienza e la sua incredibile capacità di gestire le gomme come pochi altri in griglia si sono però rivelate fondamentali per mettere in scena rimonte notevoli dopo qualifiche complicate ed i punti ottenuti sino ad ora dal messicano si sono rivelati fondamentali per consentire alla Red Bull di scavalcare la Mercedes nel Costruttori.

Perez farà parte della Red Bull anche nel 2022? È questa la domanda che è stata posta ad Helmut Marko in occasione di una intervista esclusiva rilasciata alla testata Formel1.de, ed il consulente austriaco ha risposto senza troppi giri di parole.

“Ci inizieremo a pensare all’inizio della pausa estiva. Siamo una squadra molto ricercata e non credo che un pilota voglia trovare un accordo con un altro team prima di aver provato a raggiungerne uno con noi”.

“Al momento siamo totalmente concentrati sul campionato, ma non sono ansioso di scoprire chi sarà il compagno di squadra di Max Verstappen il prossimo anno. Sarà certamente un pilota competitivo, ma ancora c’è tempo”.

Marko ha poi analizzato l’inizio di stagione di Sergio Perez evidenziando sia gli aspetti positivi che quelli negativi. Il messicano, al momento della presentazione con i nuovi colori, aveva affermato di avere bisogno di cinque gare per entrare in piena sintonia con la nuova monoposto ed il consulente austriaco ha voluto puntare l’attenzione proprio i progressi compiuti da Sergio in gara.

“Partiamo dagli aspetti positivi. Le sue performance in gara sono davvero buone ed in alcuni casi è allo stesso livello di Max. Lo ha dimostrato a Monte Carlo quando abbiamo provato l’overcut. Ci sono stati tre o quattro giri dove andava davvero veloce nonostante le gomme ormai alla frutta”.

“L’area dove deve migliorare è la qualifica. Dobbiamo vedere dei miglioramenti in questo ambito”.

Marko ha poi parlato anche della situazione contrattuale di Pierre Gasly. Il francese è maturato decisamente dopo la bocciatura del 2019, ed oggi è uno dei piloti più validi presenti in griglia.

Quando è stato chiesto al consulente austriaco se esistano possibilità che Gasly possa tornare in Red Bull l’anno prossimo la risposta è stata netta.

“Se non sbaglio Gasly ha ancora due anni di contratto e questo ci consente di poterlo piazzare sia in Red Bull che in AlphaTauri”.

“Anche per Pierre vale lo stesso discorso fatto per Sergio. Al momento non stiamo pensando ai piloti per la prossima stagione, ma prenderemo una decisione nel corso della pausa estiva”.

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
1/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
2/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
3/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
4/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
5/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
6/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
7/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
8/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
9/21

Foto di: Erik Junius

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
10/21

Foto di: Erik Junius

Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
11/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
12/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
13/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B effettua testacoda durante le qualifiche
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B effettua testacoda durante le qualifiche
14/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
15/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
16/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
17/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
18/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, e Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, e Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
19/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing
Sergio Perez, Red Bull Racing
20/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing
Sergio Perez, Red Bull Racing
21/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP dell'Azerbaijan

Articolo precedente

F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP dell'Azerbaijan

Prossimo Articolo

Mercedes: le modifiche (sbagliate) che hanno penalizzato Hamilton

Mercedes: le modifiche (sbagliate) che hanno penalizzato Hamilton
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021