Marko: "FIA deve evitare di mettersi d'accordo su cose strane"

Il consigliere della Red Bull punge la Federazione dopo il comunicato congiunto delle sette squadre che vogliono scoprire i dettagli dell'accordo sulla power unit raggiunto con la Ferrari. E attacca: "Noi saremmo arrivati secondi nel Mondiale Costruttori e ciò significa svariati milioni di euro di differenza".

Marko: "FIA deve evitare di mettersi d'accordo su cose strane"

Il polverone si è sollevato, ma era anche abbastanza prevedibile che il comunicato rilasciato dalla FIA in occasione dell'ultima giornata dei test collettivi di Barcellona avrebbe avuto degli strascichi.

La Federazione Internazionale ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Ferrari per quanto riguarda la power unit, dopo che lo scorso anno si erano susseguite polemiche legate al vantaggio prestazionale del Cavallino da questo punto di vista.

Il problema è che il contenuto di questo accordo è rimasto confidenziale, non solo per i media, ma anche per i team concorrenti. Ieri, dunque, non sono rimasti stupiti in troppi quando i sette team che non montano i propulsori realizzati a Maranello hanno diffuso un comunicato congiunto per chiedere chiarezza.

Un concetto che è stato ribadito da Helmut Marko, braccio destro di Dietrich Mateschitz in Red Bull, che come sempre però non ha perso l'occasione per pungere, sottolineado che in caso di irregolarità della Rossa, il team di Milton Keynes avrebbe chiuso secondo con conseguente guadagno di tanti milioni di euro in più.

Leggi anche:

"Vogliamo conoscere i dettagli dell'accordo. Non dimentichiamoci che con l'eventuale squalifica della Ferrari, noi saremmo arrivati secondi nel Mondiale Costruttori e ciò significa svariati milioni di euro di differenza" ha detto Marko, ribadendo però che il dito non è puntato contro la Ferrari, quanto contro la poca chiarezza da parte della FIA.

Qui però tornano alla memoria anche le parole di Max Verstappen ad Austin, quando dopo una prestazione deludente delle Rosse, disse: "Succede quando smetti di barare". Frase che Marko ha ricordato anche in questo caso: "Sfortunatamente, temo che avesse ragione Max".

La cosa che però secondo l'ex pilota austriaco è fondamentale che in futuro ci sia più chiarezza, per evitare che possano tornare a galla altre situazioni strane come questa.

"Per una F1 sana, è necessario evitare in futuro che una un costruttore che produce una power unit possa trovare qualcosa di strano, mettersi d'accordo con la FIA ed usarla regolarmente".

condivisioni
commenti
Australia: nuove restrizioni per gli italiani, ma niente ban
Articolo precedente

Australia: nuove restrizioni per gli italiani, ma niente ban

Prossimo Articolo

Hamilton: "Il DAS è frutto del nostro cambio di mentalità"

Hamilton: "Il DAS è frutto del nostro cambio di mentalità"
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021