Mark Smith ha lasciato la Sauber per la Renault?

L'ex direttore tecnico della Sauber, Mark Smith ha rescisso il contratto con la squadra svizzera ancora prima che la sua C35 facesse il debutto nel mondiale 2016: pare che abbia un'offerta di Bob Bell per tornare alla Renault.

Ha destato una certa sensazione il fatto che Mark Smith abbia lasciato la Sauber ancora prima che la sua prima monoposto realizzazata a Hinwil facesse il suo debutto nel mondiale 2016 di F.1 a Melbourne.

La squadra elvetica aveva motivato l'uscita dell'ingegnere inglese di 51 anni con delle esigenze di famiglia, mentre in seguito era emerso che fosse già in disaccordo con Monisha Kalterborn, la team principal, perché per la mancanza di risorse econimiche adeguate la C35 non sarà sviluppata nella prima parte della stagione, ragione per cui non c'è ragione che un direttore tecnico rimanga in Svizzera a fare praticamente... niente.

Il primo pacchetto di aggiornamento della Sauber sarebbe programmato per il Gp di Singapore, molto avanti nella stagione, mentre fino ad allora la monoposto guidata da Marcus Ericsson e Felipe Nasr avrà solo degli adattamenti della vettura alle caratteristiche delle diverse piste.

Mark Smith è stato liberato dal contratto senza che il tecnico di Birmingham dovesse sottostare al "gardening". E ora si comincia a capire il perché: la Sauber risparmia da subito lo stipendio del dt, mentre Smith è libero di accasarsi con un altro team.

Ecco perché prendono consistenza le voci secondo le quali Mark Smith sarebbe stato contattato da Bob Bell, responsabile tecnico di Renault Sport F1. I due si stimano e hanno già lavorato bene insieme in una precedente esperienza proprio nel team di Enstone.

Frederic Vasseur, team principal della squadra anglo-francese, non ha fatto mistero che il 2016 sarà una stagione interlocutoria perché va ricostruita l'anima del team Renault intorno a ciò che è rimasto della vecchia Lotus: in programma ci sono almeno un centinaio di assunzioni e Mark Smith è fra i primi della lista.

L'inglese, era già stato chief designer della Renault dal 2001 al 2004, prima di passare a Red Bull Racing, Force India, Caterham e Sauber. Ora pare che sia arrivato il momento di una sorta di ritorno a... casa.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Bahrain
Circuito Bahrain International Circuit
Piloti Jolyon Palmer , Kevin Magnussen
Team Renault F1 Team
Articolo di tipo Ultime notizie