Formula 1
02 lug
-
05 lug
Qualifiche in corso . . .
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
G
GP 70° Anniversario
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
118 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
132 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
145 giorni

Marelli è il nuovo fornitore ufficiale di servizi di telemetria della F1

condivisioni
commenti
Marelli è il nuovo fornitore ufficiale di servizi di telemetria della F1
Di:
27 giu 2019, 10:53

Questa mattina è stato annunciato l'accordo raggiunto con l'azienda italiana, volto soprattutto ad aumentare il flusso di dati provenienti dalle monoposto disponibili per le dirette televisive, per permettere agli spettatori di comprendere meglio la corsa.

La Formula 1 ha annunciato un nuovo accordo di sponsorizzazione con la Marelli, che diventerà il fornitore ufficiale dei servizi di telemetria della Formula 1. L'azienda italiana fornirà tecnologie e servizi volti a migliorare la telemetria che la Formula 1 offre al pubblico.

La F1, insieme alla Marelli, avrà la possibilità di trasferire più dati live dalle vetture di F1 alle dirette televisive in ogni gara. Cosa che migliorerà la qualità e la quantità delle informazioni che possono essere condivise con il pubblico, rendendolo più informato su ciò che sta accadendo in gara.

C'è stato inoltre un accordo dal punto di vista commerciale con Marelli, che potrà fregiarsi della designazione di "fornitore ufficiale dei servizi di telemetria della Formula 1", potendo sfruttare anche il marchio F1 per promuovere la partnership a livello globale.

"Siamo lieti di espandere la nostra relazione a lungo termine con la Marelli, utilizzando le loro tecnologie avanzate per migliorare i nostri sistemi di telemetria" ha detto Ross Brawn, managing director della F1.

"Con questo sistema avanzato, la Formula 1 sarà in grado di trasferire un maggior volume di informazioni dalle monoposto, migliorando l'esperienza vivisa della gara per gli spettatori, che avranno a disposizione maggiori dettagli su ciò che sta accadendo durante la gara" ha aggiunto.

Soddisfatto dell'accordo anche Riccardo De Filippi, CEO della Motorsport Business Unit di Marelli: "Questa partnership è un onore ed un grande piacere, oltre a rappresentare il coronamento di un lungo rapporto con la Formula 1, che ci vede lavorare da molti anni in questo mondo".

"Marelli, attraverso il suo know-how nel campo della connettività avanzata, è lieta di permettere al complesso sistema di telemetria della Formula 1 di avere uno scopo legato anche all'intrattenimento" ha concluso.

Prossimo Articolo
Ericsson torna in F1 con Alfa Romeo: farà i test Pirelli al Red Bull Ring

Articolo precedente

Ericsson torna in F1 con Alfa Romeo: farà i test Pirelli al Red Bull Ring

Prossimo Articolo

I team chiedono a Pirelli di tornare alle gomme 2018: Mercedes e McLaren contrarie

I team chiedono a Pirelli di tornare alle gomme 2018: Mercedes e McLaren contrarie
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Austria
Autore Matteo Nugnes