Marchionne: "Vittoria dedicata a Jules Bianchi"

Il presidente della Ferrari dedica la vittoria a Jules Bianchi e si rammarica per i problemi avuti da Kimi

La Ferrari trionfa in Ungheria con una grande gara di Sebastian Vettel, secondo successo di questo 2015 che doveva rappresentare il rilancio della Scuderia di Maranello dopo un 2014 a dir poco disastroso. 

Il presidente della Ferrari Sergio Marchionne ha voluto dire la propria riguardo il secondo successo stagionale del team italiano, che con questa affermazione raggiunge l'obiettivo fissato proprio dal vertice FCA e Maurizio Arrivabene. 

Una vittoria che vogliamo dedicare alla memoria di Jules Bianchi, un ragazzo fantastico che ci manca tanto. Purtroppo oggi non possiamo festeggiare un primo e secondo posto che erano alla nostra portata per i problemi avuti sulla macchina di Kimi. Un monito ulteriore a non abbassare mai la guardia: dobbiamo sempre lavorare per chiudere il divario con chi ci sta davanti ma senza mai dimenticare l'affidabilità. Tra poco ci fermeremo per la pausa estiva da cui, sono sicuro, tutta la Scuderia tornerà ancora più agguerrita e determinata”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Ungheria
Circuito Hungaroring
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Commento
Tag ferrari, marchionne, vettel