Marchionne: "La SF16-H è una grandissima macchina"

condivisioni
commenti
Marchionne:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
20 feb 2016, 11:41

Il presidente della Ferrari non si è nascosto e, all'uscita dall'Unione Industriale di Torino, ha aggiunto: "Sono molto più ottimista rispetto allo scorso anno. Ci abbiamo lavorato per 12 mesi".

Sebastian Vettel, Ferrari, Kimi Raikkonen, Ferrari and Maurizio Arrivabene, Team Principal Ferrari
Confronto tra la Ferrari SF15T e la Ferrari 2016
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H

Dopo le tre vittorie firmate da Sebastian Vettel nel Mondiale 2015 di Formula 1, ora la Ferrari non si nasconde più. Ieri è stata presentata la SF16-H, ovvero la nuova Rossa che avrà il compito di dare l'assalto ai titoli mondiali in palio nel campionato 2016.

L'ottimismo che filtra da Maranello è ancora cauto, ma tangibile. Ora la Ferrari non si può più nascondere e il suo presidente, Sergio Marchionne, lancia il primo proclamo a poche ore dalla presentazione della nuova Ferrari. 

"La SF16-H è una grandissima vettura, vedremo lunedì quando andrà in pista. Sono molto più ottimista dello scorso anno". Queste le poche ma inequivocabili parole pronunciate all'uscita dell'Unione Industriale di Torino, dove ha assistito al primo incontro tra i candidati alla presidenza di Confindustria.

In aggiunta agli elogi alla vettura, Marchionne ha ricordato: "Ci abbiamo lavorato per un anno a questa monoposto". L'affermazione è da leggere tra le righe. Questa è la prima vettura interamente progettata e realizzata sotto i dettami di James Allison, ma anche la prima dal rimpasto del team voluto proprio dal presidente e da Maurizio Arrivabene. Come a voler dire: "Testa bassa e pedalare. Non ci sono più scuse".

Prossimo articolo Formula 1