F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Manor: nuovi bargeboard nel pacchetto aerodinamico

La Manor MRT05 è risultata la monoposto più veloce alla speed trap con un picco di 341,5 km/h ottenuti da Pascal Wehrlein in Q1. La squadra di Banbury ha portato in Spagna anche nuove ali e un fondo modificato.

Le Manor sono ultima e penultima nella griglia di partenza del GP di Spagna, ma la monoposto disegnata da Luca Furbatto in qualifica ha conquistato un primato: la MRT05 è risultata la più veloce alla speed trap in fondo al lungo rettilineo dei box. Pascal Wehrlein è arrivato a 341,5 km/h, mentre il compagno di squadra Ryo Haryanto si è fermato poco dietro con 341 km/h.

Pascal Wehrlein, Manor Racing MRT05
Pascal Wehrlein, Manor Racing MRT05

Photo by: Pirelli

La macchina di Banbury è stata 7,5 km/h più rapida della Mercedes W07 Hybrid di Lewis Hamilton che ha conquistato ieri la pole position: il pilota tedesco ha potuto svettare disponendo di una vettura con un minore carico aerodinamico della freccia d'argento, per cui ha una buona penetrazione nell'aria con poco resistenza aerodinamica e può esaltare le prestazioni della power unit Mercedes PU106 C

La MRT05 è in continua evoluzione ed è ormai pronta a lasciare la coda dello schieramento, visto che Wehrlein è arrivato ad appena due decimi nella prestazione in Q1 dalla Sauber di Felipe Nasr. Luca Furbatto in Spagna ha portato un pacchetto aerodinamico di aggiornamento: nuove sono l'ala anteriore e quella posteriore. E' stata modificato il fondo vicino al diffusore, così come i bargeboards che sono di nuovo disegno.

Manor Racing MRT05, dettaglio
Manor MRT05, dettaglio dei nuovi bargeboard

Photo by: Giorgio Piola

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Spagna
Sub-evento Giorgio Piola, analisi tecnica
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Rio Haryanto , Pascal Wehrlein
Team Manor Racing
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola