Manor: Haryanto è stato confermato anche per Hockenheim

Haryanto guadagna tempo per trovare la copertura finanziaria utile a finire la stagione sulla Manor: ora l'indonesiano potrà sfruttare anche la sosta estiva, mentre il team avrà modo di cercare un sostituto che non sia solo l'ex Stevens.

Rio Haryanto può tirare un sospiro di sollievo, almeno per una settimana. Il pilota indonesiano il prossimo weekend sarà al via del Gran Premio di Germania, regolarmente al volante della Manor con cui ha disputato la prima metà del campionato 2016.

Il contratto che lo lega alla squadra inglese scade questo fine settimana, e senza le garanzie promesse dagli sponsor che supportano la carriera del pilota indonesiano, il suo futuro è un punto interrogativo. A Budapest si è parlato anche di una sua possibile sostituzione già nel Gran Premio di Germania, ma poi l’allarme è rientrato.

La Manor ha deciso di lasciare maggior tempo ad Haryanto per trovare una soluzione, visto che dopo la gara di Hockenheim il calendario prevede una pausa di tre settimane, poi sarà presa una decisione su chi affiancherà Pascal Wehrlein nella seconda metà di campionato.

Un tempo che servirà anche alla Manor (nel caso in cui Haryanto dovesse concludere la sua esperienza con il team) per trovare un sostituto con un potenziale migliore dell’unico candidato disponibile al momento: l’ex Will Stevens.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Hungaroring
Piloti Rio Haryanto
Team Manor Racing
Articolo di tipo Ultime notizie