Mallya: "Nessun dubbio sulla permanenza di Perez in Force India!"

condivisioni
commenti
Mallya:
Adam Cooper
Di: Adam Cooper
Tradotto da: Giacomo Rauli
08 lug 2016, 14:23

Vijay Mallya ha voluto ribadire che in Force India nessuno aveva dubbi sulla permanenza di Sergio Perez in Force India anche nella prossima stagione: "Ha un contratto con noi anche per il 2017. Sapevamo sarebbe rimasto".

Sergio Perez, Sahara Force India F1 VJM09
Sergio Perez, Sahara Force India F1 VJM09
Sergio Perez, Sahara Force India F1 VJM09
Sergio Perez, Sahara Force India F1 VJM09
Sergio Perez, Sahara Force India F1 VJM09
Sergio Perez, Sahara Force India F1 VJM09

La riconferma di Kimi Raikkonen in Ferrari, resa nota dalla Scuderia del Cavallino Rampante questa mattina, ha posto fine alle chiacchiere e ai rumor riguardanti la line up piloti di Maranello per la prossima stagione, eppure non sono mancate le reazioni conseguenti a questa notizia che pone ulteriori limiti al mercato piloti 2017.

Sergio Perez, attuale pilota del team Sahara Force India, era uno dei più probabili candidati a prendere il posto del finnico in seno alla Ferrari. Svaniti nell'ordine Verstappen, Ricciardo e Sainz jr, il messicano era rimasto il pilota più credibile, ma così non sarà.

Nelle ultime ore Vijay Mallya, proprietario del team Force India, ha voluto ribadire con assoluta certezza la presenza di Perez nel suo team anche per la prossima stagione.

"Abbiamo un contratto con Sergio, che lo lega a noi anche per il 2017 - lo ha sottoscritto la passata stagione, era un biennale - quindi non ci sono mai stati dubbi sul fatto che continuasse con noi anche la prossima stagione", ha affermato Mallya a Motorsport.com tra il primo e il secondo turno di libere di Silverstone.

"Sì, si è ipotizzato che Sergio potesse passare alla Ferrari, che lo volessero a Maranello. Ma questo è stato chiarito questa mattina, con l'annuncio del rinnovo da parte loro di Kimi Raikkonen. Da parte nostra non c'è mai stato alcun dubbio. C'è un contratto firmato da ambedue le parti", ha concluso il magnate indiano.

Prossimo articolo Formula 1
Leclerc: un testacoda, poi impressiona con la Haas

Articolo precedente

Leclerc: un testacoda, poi impressiona con la Haas

Prossimo Articolo

Silverstone, Libere 2: Hamilton al top, mentre Rosberg resta al box

Silverstone, Libere 2: Hamilton al top, mentre Rosberg resta al box
Carica commenti