Maldonado ha già iniziato i test con le Pirelli 2017 su una GP2

Il venezuelano ha provato dei prototipi delle nuove mescole al Mugello e a Barcellona. Il primo test con monoposto 2014 invece potrebbe avvenire già questa settimana a Fiorano, con Vergne al volante di una Ferrari.

Maldonado ha già iniziato i test con le Pirelli 2017 su una GP2
Pastor Maldonado, Lotus F1 Team
Jean-Eric Vergne, Ferrari Test and Development Driver
Pneumatici Pirelli
Pastor Maldonado, Lotus F1 Team
Jean-Eric Vergne, Tester e Pilota Collaudatore Ferrari

La Pirelli ha già iniziato il lavoro di sviluppo in pista degli pneumatici che saranno in pista nel Mondiale 2017. Le prime prove si sono svolte utilizzando la monoposto GP2 Series che gli organizzatori del campionato utilizzando per gli sviluppi, su cui sono state montate gomme con misure F1 2016 (le stesse della GP2) ma con i primi prototipi-studio di mescole 2017. Ad essere impegnato in pista è stato Pastor Maldonado, che per due giorni ha girato sul circuito del Mugello ed successivamente una giornata a Barcellona.

Il prossimo step sarà quello il passaggio alle monoposto F1 2014, e vedrà coinvolte quattro squadre: Ferrari, Mercedes, Red Bull e Renault. Manca la McLaren, almeno nella fase iniziale, poiché la sua monoposto 2014 era equipaggiata da power unit Mercedes che oggi non ha più a disposizione. A partire dal mese di agosto avverrà il passaggio alle monoposto 2015, modificate nella meccanica e nell’aerodinamica per renderle il più possibile simili a quelle che saranno le vetture che vedremo in pista nel 2017.

Un ostacolo imprevisto, sia per la Pirelli che per i team coinvolti nei test di sviluppo, è quello relativo alla disponibilità delle piste. Per questo motivo sembra che il primo test si svolgerà a Fiorano nei prossimi giorni con la Ferrari 2014 e Jean Eric Vergne. La data non è stata comunicata, ma nel paddock di Sochi si è vociferato che dovrebbe essere già nel corso di questa settimana.

condivisioni
commenti
Ferrari: la SF16-H vale più dei 30 secondi presi da Raikkonen?

Articolo precedente

Ferrari: la SF16-H vale più dei 30 secondi presi da Raikkonen?

Prossimo Articolo

Steiner: "A Barcellona capiremo quanto siamo migliorati in due mesi"

Steiner: "A Barcellona capiremo quanto siamo migliorati in due mesi"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Jean-Éric Vergne
Autore Roberto Chinchero
Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021