Maldonado ha già iniziato i test con le Pirelli 2017 su una GP2

Il venezuelano ha provato dei prototipi delle nuove mescole al Mugello e a Barcellona. Il primo test con monoposto 2014 invece potrebbe avvenire già questa settimana a Fiorano, con Vergne al volante di una Ferrari.

La Pirelli ha già iniziato il lavoro di sviluppo in pista degli pneumatici che saranno in pista nel Mondiale 2017. Le prime prove si sono svolte utilizzando la monoposto GP2 Series che gli organizzatori del campionato utilizzando per gli sviluppi, su cui sono state montate gomme con misure F1 2016 (le stesse della GP2) ma con i primi prototipi-studio di mescole 2017. Ad essere impegnato in pista è stato Pastor Maldonado, che per due giorni ha girato sul circuito del Mugello ed successivamente una giornata a Barcellona.

Il prossimo step sarà quello il passaggio alle monoposto F1 2014, e vedrà coinvolte quattro squadre: Ferrari, Mercedes, Red Bull e Renault. Manca la McLaren, almeno nella fase iniziale, poiché la sua monoposto 2014 era equipaggiata da power unit Mercedes che oggi non ha più a disposizione. A partire dal mese di agosto avverrà il passaggio alle monoposto 2015, modificate nella meccanica e nell’aerodinamica per renderle il più possibile simili a quelle che saranno le vetture che vedremo in pista nel 2017.

Un ostacolo imprevisto, sia per la Pirelli che per i team coinvolti nei test di sviluppo, è quello relativo alla disponibilità delle piste. Per questo motivo sembra che il primo test si svolgerà a Fiorano nei prossimi giorni con la Ferrari 2014 e Jean Eric Vergne. La data non è stata comunicata, ma nel paddock di Sochi si è vociferato che dovrebbe essere già nel corso di questa settimana.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Jean-Éric Vergne
Articolo di tipo Ultime notizie