Magnussen vorrebbe il nuovo motore Renault a Monaco

Kevin Magnussen ha spiegato che gli piacerebbe che la Renault introducesse la nuova power unit a partire dal GP di Monaco, dopo averlo trovato già un ottimo passo avanti dal punto di vista della guidabilità e della potenza.

La casa francese sta valutando gli aggiornamenti nei test di questa settimana a Barcellona e tutti i piloti che li hanno provati si sono detti entusiasti dei progressi visti.

E mentre rimangono dubbi legati al fatto che la Renault possa preparare le mappe e tutte le parti necessarie in tempo per il GP di Monaco, Magnussen non ha dubbi sul fatto che vorrebbe la nuova power unit a disposizione.

Quando gli è stato chiesto se sarebbe felice se dovesse essere pronta in tempo, ha detto: "Si, sicuramente, ma non so se lo avremo. Mi piacerebbe averlo, ma non spetta a me decidere".

Doppio vantaggio

Stando alle prime indicazioni, pare che la nuova power unit possa fornire un vantaggio di quattro decimi al giro. Dunque, avrebbe portato le Red Bull sullo stesso livello delle Mercedes a Barcellona ed avvicinato le Renault alla top ten.

Magnussen dice di essere rimasto impressionato dalle prime sensazioni sui progressi, pur ammettendo che è difficile valutare i miglioramenti relativi alla velocità di punta dall'abitacolo.

"Ad essere onesti, si sente la differenza con il motore" ha detto. "Ha una guidabilità migliore e più potenza".

"Ma dal punto di vista del pilota è difficile valutare la differenza di velocità sul rettilineo. E' difficile capire se stai andando a 330 km/h o a 333 km/h".

"Gli ingegneri però stanno lavorando sui dati e ci diranno qualcosa più tardi. Ma la cosa principale è che ora la power unit è più guidabile, quindi possiamo proseguire con il nostro lavoro".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Barcellona, test di maggio
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Kevin Magnussen
Team Renault F1 Team
Articolo di tipo Ultime notizie