Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
99 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
144 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
172 giorni
02 set
Prossimo evento tra
179 giorni
09 set
Prossimo evento tra
186 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
200 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
207 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
235 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
271 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
280 giorni

Magnussen in Peugeot esclude un suo ritorno in Haas da riserva

Con la firma per la Peugeot per prendere parte al FIA World Endurance Championship, Kevin Magnussen si è automaticamente chiamato fuori da un possibile ritorno in Formula 1 come riserva della Haas.

Magnussen in Peugeot esclude un suo ritorno in Haas da riserva

Il danese è stato ufficializzato nella line-up del Leone per il progetto Hypercar, escludendo quindi quanto aveva detto Gunther Steiner qualche giorno fa, che lo aveva indicato come eventuale riserva di Mick Schumacher e Nikita Mazepin.

"Gunther è un buon amico, come lo sono molte persone nel team Haas, ma qualsiasi discorso sulle corse, come una gara una tantum, al momento non mi interessa", ha spiegato detto Magnussen, il cui programma primario nel 2021 è con Chip Ganassi Racing nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

"Preferisco essere completamente concentrato su quello che sto facendo e mi manca vincere. Ho fatto sette anni di F1, fare un'altra gara come riserva non credo sia così interessante".

"Se la Mercedes venisse a chiedermi di guidare la sua monoposto, penso sia una cosa che tutti valuterebbero molto seriamente. Ma penso di aver fatto del mio meglio per cercare di avere successo in F1 e ora mi sento pronto per affrontare nuove sfide vincenti, ecco perché ho intrapreso altri ruoli".

Leggi anche:

Magnussen ha poi spiegato di poter ancora migliorare come pilota, sentendosi pronto a proseguire la sua carriera dopo quattro anni in Haas.

"Ho continuato a crescere come pilota anche se i risultati in Haas non erano così buoni. Ora ho esperienza, mi sento pronto ad un altro passo e quello con la Peugeot è perfetto per me".

Steiner aveva detto la scorsa settimana che non gli sarebbe dispiaciuto avere "KMag" o Grosjean come riserve, ma anche il francese - appena approdato alla Dale Coyne Racing per la IndyCar - ha definito un capitolo chiuso la F1.

A questo punto in Haas resta come candidato Pietro Fittipaldi, che ha preso il posto di Grosjean dopo il suo incidente in Bahrain per le ultime due gare di F1 del 2020.

condivisioni
commenti
De Adamich: “Forghieri si risentì per il mio arrivo in Ferrari”

Articolo precedente

De Adamich: “Forghieri si risentì per il mio arrivo in Ferrari”

Prossimo Articolo

Ecco come la F1 ha affrontato i veri costi della pandemia

Ecco come la F1 ha affrontato i veri costi della pandemia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1 , WEC
Autore Gary Watkins
Williams FW43B: come uscire dalla sindrome di essere ultima Prime

Williams FW43B: come uscire dalla sindrome di essere ultima

La Williams è pronta ad affrontare il nuovo mondiale 2021. Lo dimostra, presentando la FW43B, la monoposto che rappresenta la speranza della rinascita del team fondato da Sir Frank Williams...

Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso? Prime

Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso?

Il pilota francese ha vissuto un 2020 dai due volti ed è riuscito a crescere nel finale di stagione. Esteban dovrà mantenere questo slancio se vorrà tenere a bada un agitatore di uomini come Fernando Alonso.

Perché l'arrivo di Aston Martin in F1 è molto più di una livrea Prime

Perché l'arrivo di Aston Martin in F1 è molto più di una livrea

La presentazione più attesa della Formula 1 era sicuramente quella della Aston Martin e i cambiamenti dicono che c'è molto di più di una fantastica livrea, perché l'idea è quella di creare solide fondamenta, più che ripartire da un team già avviato.

Perché la Haas sta sacrificando la sua stagione 2021 Prime

Perché la Haas sta sacrificando la sua stagione 2021

La Haas affronterà il 2021 senza portare alcun aggiornamento aerodinamico sulla sua monoposto. Il team ha deciso di puntare tutto sul 2022, preservando le risorse economiche. Sarà la scelta giusta?

Formula 1
5 mar 2021
Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande? Prime

Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande?

L'Aston Martin AMR21 è la monoposto che segna il rientro del costruttore inglese in Formula 1. I punti di contatto con Mercedes W11 e W12 sono evidenti, a prima vista, ma andando nello specifico vediamo come certe soluzioni abbiano preso direzione propria. Sarà la monoposto che permetterà a Sebastian Vettel di potersi rilanciare dopo ultime stagioni opache in Ferrari?

Formula 1
4 mar 2021
Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

Formula 1
4 mar 2021
F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021
Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

Formula 1
3 mar 2021