Magnussen: "A punti grazie a strategia e fortuna"

Uno dei protagonisti del GP di Russia è stato Kevin Magnussen, autore di una gran rimonta dal 17° posto in griglia con la sua Renault.

Kevin Magnussen è riuscito nella bellissima impresa di portare la sua Renault in zona punti a Sochi.

Al GP di Russia, il danese è stato autore di una bellissima rimonta dal 17° posto in griglia di partenza, sfruttando al massimo una strategia di gara che doveva necessariamente mettere una pezza ad una qualifica negativa, ma anche un po' di fortuna visti i disastri verificatisi alle prime curve.

"Siamo stati molto fortunati a passare senza problemi la prima curva, mentre un sacco di altra gente si è ritirata - ha ammesso Magnussen - Dopo ho fatto la mia gara, avevamo studiato una strategia che ci consentisse di recuperare posizioni, infatti dopo il pit-stop ci siamo ritrovati davanti a Ricciardo e Grosjean, segno che abbiamo fatto un ottimo lavoro".

"In Qualifica abbiamo sofferto troppo perché non abbiamo saputo tirare fuori il massimo dalle gomme, in un qualche modo dovevamo provare a recuperare. In gara sapevamo che la differenza l'avrebbe fatta la gestione degli pneumatici con molto carburante a bordo, per cui ci siamo concentrati su questo aspetto. Oggi è andata bene, ma dobbiamo migliorare al sabato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Russia
Sub-evento Domenica, gara
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Kevin Magnussen
Team Renault F1 Team
Articolo di tipo Intervista