Formula 1
27 giu
-
30 giu
Evento concluso
11 lug
-
14 lug
Evento concluso
25 lug
-
28 lug
Evento concluso
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
GP del Belgio
29 ago
-
01 set
05 set
-
08 set
G
GP di Singapore
19 set
-
22 set
26 set
-
29 set
G
GP del Giappone
10 ott
-
13 ott
G
GP del Messico
24 ott
-
27 ott
G
GP degli Stati Uniti
31 ott
-
03 nov
G
GP del Brasile
14 nov
-
17 nov
G
GP di Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic

Liuzzi: "Hamilton grande talento, ma paragonarlo a Senna è blasfemia"

condivisioni
commenti
Liuzzi: "Hamilton grande talento, ma paragonarlo a Senna è blasfemia"
Di:
30 ott 2017, 17:27

L'ex pilota di Formula 1 ha commentato il quarto titolo iridato del pilota della Mercedes ai microfoni di Radio 24, dicendo che secondo lui è impossibile fare un confronto tra Lewis e l'indimenticato Ayrton.

2017 World Champion Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Vitantonio Liuzzi
2017 World Champion Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Vitantonio Liuzzi
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08
2017 World Champion Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

L'ex pilota di Formula 1 Vitantonio Liuzzi è intervenuto oggi ai microfoni di Radio 24 per commentare il quarto titolo iridato di Lewis Hamilton e sicuramente le parole dell'abruzzese sono di quelle che possono accendere la discussione tra gli appassionati.

Pur riconoscendo al pilota della Mercedes di essere dotato di un grande talento, l'ex portacolori di Force India e Toro Rosso ha definito blasfemo il paragone con Ayrton Senna che è stato sbandierato spesso negli ultimi giorni.

"Lewis Hamilton è un grandissimo mastino, è un grandissimo talento e merita questi quattro titoli mondiali, paragonarlo a Senna sembra un po’ una blasfemia, perché sono periodi totalmente diversi della storia" ha detto Liuzzi durante la trasmissione "Tutti convocati".

Poi ha argomentato il suo pensiero: "Penso che sia un po’ come paragonare Pelè a Ronaldo, sono due situazioni completamente diverse, le macchine sono diverse, lo stile di guida è diverso, bisogna utilizzare la strategia in maniera diversa, è tutto un mondo diverso, quindi non penso che possano essere paragonabili questi due talenti".

Infine, ha reso ancora omaggio al quattro volte iridato, sottolineando che quando è nello stato di forma mostrato nella seconda parte di questa stagione è praticamente imbattibile.

"Sicuramente Lewis è il talento del momento che fa la differenza in pista, l’ha fatta negli ultimi anni e ha dimostrato che quest’anno, a differenza della passata stagione, quando ha permesso a Rosberg di vincere il titolo, se ci sta con la testa, quando lui è a pieno ritmo fisicamente e mentalmente, è imbattibile" ha concluso.

Prossimo Articolo
Arrivabene: "Il risultato del GP non corrisponde al potenziale della SF70H"

Articolo precedente

Arrivabene: "Il risultato del GP non corrisponde al potenziale della SF70H"

Prossimo Articolo

Moria di turbo Renault: per Abiteboul errori nella preparazione dei motori

Moria di turbo Renault: per Abiteboul errori nella preparazione dei motori
Carica commenti