Liberata la suocera di Ecclestone, rapita in Brasile nove giorni fa

Aparecida Schunck è stata liberata dalla polizia brasiliana dopo nove giorni di rapimento. La madre di Fabiana Flosi, moglie di Mister E, era stata prelevata a Interlagos da due malviventi. Secondo le fonti ufficiali non sarebbe stato pagato alcun...

Avevano chiesto un riscatto di 120 milioni di reais brasiliani (circa 35 milioni di euro) e, invece, sono finiti in prigione. I due criminali che nove giorni fa avevano rapito la suocera di Bernie Ecclestone, Aparecida Schunck, sarebbero stati arrestati nella notte.

Secondo le fonti della polizia brasiliana non sarebbe stato pagato alcun riscatto, ma gli agenti sarebbero riusciti a identificare il luogo della detenzione della donna di 67 anni che era stata prelevata da due malviventi il 22 luglio scorso a Interlagos, il quartiere alla periferia di San Paolo che si trova in prossimità del tracciato che ospita il Gran Premio di Formula 1.

Aparecida Schunck è la madre di Fabiana Flosi, l'avvocatessa brasiliana di 38 anni che è la terza moglie di Mister E sposata nel 2012 in Svizzera a Gstaad.

Se Bernie non è mancato alla trasferta di Hockenheim, la moglie è rimasta in Brasile per seguire il lieto fine di una storia che l'ha tenuta con il fiato sospesa in tutti questi giorni angoscianti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie