Leclerc: "Spero che il 2021 sia una stagione migliore"

L'ultima gara dell'anno è stata ancora una volta in salita per la Ferrari. Leclerc, così come Vettel, ha chiuso fuori dai punti e spera che nel 2021 il Cavallino possa far vedere qualche progresso in pista.

Leclerc: "Spero che il 2021 sia una stagione migliore"

L’ultima gara del 2020 è stata un po' il simbolo di questa stagione per la Ferrari. La SF1000, in crisi di potenza con la sua power unit ma anche telaisticamente deficitaria, ha manifestato tutte le proprie lacune sul tracciato di Yas Marina.

Sebastian Vettel, all’ultimo gran premio con la Ferrari, ha chiuso in quattordicesima posizione mentre Charles Leclec, complice una strategia poco chiara, tredicesimo. Entrambi doppiati.

Il monegasco, scattato dalla dodicesima casella dopo l’arretramento di tre posizioni in griglia, ha iniziato la gara con le Pirelli medie a differenza del suo compagno di team scattato sulle hard.

Quando, però, la safety car è entrata in pista per consentire ai commissari di rimuovere la Racing Point di Perez, il muretto non ha imitato la scelta della gran parte dei team preferendo lasciare Leclerc in pista.

Una scelta sbagliata, ma che forse non avrebbe stravolto il risultato finale per Leclerc. Dopo un 2019 ricco di soddisfazioni, con 2 vittorie e 7 pole, questo 2020 è stato sportivamente complicato per il monegasco che ha chiuso la stagione in ottava piazza in classifica con appena 98 punti.

“Non vedo l’ora che arrivi il 2021 per capire i progressi che saremo riusciti a fare. Certo, dobbiamo vedere anche il confronto con gli altri team perché anche loro miglioreranno”.

Charles ha poi voluto salutare Vettel dopo due anni trascorsi insieme sotto le insegne del Cavallino. Nonostante tra i due la tensione sia arrivata alle stelle in alcune occasioni, Charles ha voluto sottolineare l’importanza del lavoro svolto dal tedesco.

“Vorrei ringraziare Seb per tutto quello che ha fatto per il team. Il suo lavoro ci aiuterà in futuro. E’ stato bello averlo come compagno di team per due anni. E’ stato non solo un ottimo pilota ma anche una grande persona”.

Chiuso il capitolo 2020 è tempo di pensare già al prossimo campionato. Le monoposto non potranno essere stravolte da regolamento, ma Leclerc si è mostrato ugualmente fiducioso.

“ Vediamo come andrà il prossimo anno, ma spero sia una stagione migliore”.

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
1/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
2/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
3/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
4/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
5/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
6/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
7/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
8/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
10/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
13/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
14/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
15/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
17/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
18/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
19/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
20/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
21/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Vettel: "Non parlo". Ma riscrive e canta Azzurro per la Ferrari!
Articolo precedente

Vettel: "Non parlo". Ma riscrive e canta Azzurro per la Ferrari!

Prossimo Articolo

Nessuna penalità per Sainz, McLaren conferma il 3° posto

Nessuna penalità per Sainz, McLaren conferma il 3° posto
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Formula 1
26 ott 2021
Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
26 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021