Leclerc: "Siamo andati troppo bene per poterci credere realmente"

Il monegasco ha perso tutto il primo turno di prove libere nel Principato a causa di un guasto alla trasmissione sulla sua Ferrari, ma nelle Libere 2 ha ottenuto il miglior tempo. Lui, però, non si illude: "Ho margine, ma Red Bull e Mercedes ne hanno di più".

Leclerc: "Siamo andati troppo bene per poterci credere realmente"
Carica lettore audio

Charles Leclerc e la Ferrari che non ti aspetti. Il monegasco sembra avere una maledizione che lo perseguita sulla pista di casa, confermata nelle Libere 1 quando dopo 4 giri è stto costretto a saltare tutto il turno a causa di un guasto alla trasmissione sulla sua Ferrari SF21. Poi, però, le cose sono cambiate.

Nel turno pomeridiano, le Libere 2 del GP di Monaco, le Rosse hanno imposto la loro legge, firmando un 1-2 che non si verificava dal secondo turno di libere del Gran Premio del Brasile del 2019. Un'eternità.

Leclerc ha ottenuto il miglior tempo davanti al compagno di squadra Carlos Sainz, sfruttando molto bene le gomme Soft e recuperando parzialmente il tempo perso nella prima sessione di Libere a causa del guasto sulla sua Rossa.

"Sono stato piuttosto sorpreso che sia andata così oggi perché Monaco è una pista su cui è importante fare più giri possibili e noi abbiamo avuto un problema nelle Libere 1 che mi ha fatto saltare tutto il turno. Ho potuto fare solo 4 giri", ha detto Charles alla fine della giornata odierna.

Ferrari al top, ma Leclerc non si fida. A suo avviso oggi Red Bull e Mercedes hanno nascosto parte del loro potenziale. Per questo si aspetta di vederle tornare davanti nella giornata di sabato a partire dal terzo e ultimo turno di libere.

"Nelle Libere 2 mi sono sentito piuttosto a mio agio con la SF21 e sono riuscito a fare un bel giro. Inoltre ho ancora un po' di margine, ma sono sicuro che Red Bull e Mercedes abbiano più margine rispetto a noi, per cui non dobbiamo lasciarci trasportare troppo dall'entusiasmo. Avremo una giornata domani per lavorare sodo e poi vedremo dove saremo".

Leclerc ha anche ammesso di non aver potuto sfruttare alcun riferimento di Sainz dopo aver perso le Libere 1. Non avendone presi nei 4 giri effettuati prima del guasto, Charles è stato costretto a fare tutto il lavoro questo pomeriggio. A quel punto, il raffronto con il compagno di squadra è diventato utile nell'estrapolare quello che è stato il miglior tempo di giornata.

"Dalla parte del pilota è impossibile trovare riferimenti guardando il tuo compagno di squadra, perché se io non ne ho, è avvero infattibile. Sono andato in pista nelle Libere 2 prendendo i miei punti di riferimento, cercando il mio passo. Dopo il primo tentativo ho potuto fare i raffronti con quello che faceva Carlos, mi sono adeguato e sono riuscito a recuperare verso la fine del secondo turno".

Le Ferrari hanno mostrato non solo di aver potenziale sul giro secco, ma anche sul passo gara grazie a una breve simulazione fatta da Sainz questo pomeriggio. Leclerc, però, ha proseguito con l'atteggiamento cauto che ha adottato dopo il miglior tempo di oggi.

"Non possiamo essere ottimisti, sebbene oggi siamo andati bene. Voglio aspettare sabato per ora. Sì, siamo andati bene, ma siamo andati fin troppo bene per poterci credere realmente. Quindi aspettiamo sabato, vediamo a che punto siamo in qualifica e poi vedremo in gara".

condivisioni
commenti
Fotogallery F1: doppietta Ferrari nelle libere di Monaco
Articolo precedente

Fotogallery F1: doppietta Ferrari nelle libere di Monaco

Prossimo Articolo

Piola: "La Red Bull evolve con i...denti di squalo"

Piola: "La Red Bull evolve con i...denti di squalo"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022