Leclerc: "Punto a vincere, ma guardiamo alla McLaren"

Charles Leclerc scatterà terzo al GO di Turchia dopo una grande Q3 nelle qualifiche. Prezioso l'apporto di Sainz in Q2, quando il monegasco era in difficoltà a causa dell'assetto scarico della SF21 con pista umida.

Leclerc: "Punto a vincere, ma guardiamo alla McLaren"

Per un attimo, la Ferrari di ieri è parsa solo uno splendido abbaglio. Poi, dopo un momento di confusione, è tornata la luce e Charles Leclerc ha fatto il resto, firmando il quarto posto - che poi diverrà terzo per effetto della penalità di 10 posizioni a Hamilton - nelle Qualifiche del GP di Turchia 2021 di F1.

Le prove ufficiali all'Istanbul Park non sono certo state tra le più semplici della stagione per la Ferrari. Sebbene ieri le Rosse avessero dato la netta impressione di trovarsi bene sulla pista turca, oggi - causa pioggia - i valori in pista apparivano a dir poco ribaltati.

In Q1 e Q2 Leclerc ha dovuto fare i conti con l'assetto scarico della sua SF21. Questo, con asfalto asciutto, aveva dato ottimi riscontri nella giornata di ieri. Oggi, invece, con pista bagnata lo ha fatto faticare non poco nelle prime due sessioni delle qualifiche.

Leggi anche:

Per questo motivo l'aiuto di Carlos Sainz Jr in Q2 si è rivelato a dir poco prezioso. Poi, in Q3, con pista asciutta la Rossa è tornata a dire la proprio grazie all'assetto studiato e usato già ieri, che hanno portato Charles prima in quarta posizione, tramutatasi poi in terza.

"Ho avuto un po' paura all'inizio perché era molto difficile guidare la macchina, scivolava tantissimo. In Q3 all'ultimo giro ho messo tutto assieme e abbiamo fatto un'ottima scelta gomme. Poi vedremo domani".

La Ferrari non è una monoposto vincente da un paio di anni. Difficilmente può lottare per la prima posizione. Eppure Leclerc non cambia il suo modo di pensare. Domani partirà per vincere - forse convinto anche dalle prestazioni della SF21 sull'asciutto - ma l'obiettivo resta portare a casa tanti punti per riaprire la lotta per il terzo posto nel Mondiale Costruttori.

"Io spero sempre di vincere anche quando parto 15esimo. Anche se quest'anno è difficile. Io punto a vincere, anche se sappiamo che non ce la giochiamo con i due davanti ma con la McLaren. Domani dobbiamo puntare a prendere tanti punti su di loro".

"La macchina è stata ottima sin dal primo turno di libere. Abbiamo faticato con la pioggia stamattina, ma non era terribile. In qualifica siamo tornati a sentirci meglio e posso disporre di un motore più potente da Sochi. Il pacchetto è andato bene tutto per ora. Vediamo domani". ha concluso il monegasco della Ferrari.

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton: “La rimonta qui sarà dura. Ma c’è il rettilineo...”
Articolo precedente

Hamilton: “La rimonta qui sarà dura. Ma c’è il rettilineo...”

Prossimo Articolo

Verstappen esalta il team: "Grande svolta rispetto a ieri"

Verstappen esalta il team: "Grande svolta rispetto a ieri"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021