Leclerc: "Out in Q3? Lo sapevamo, ma non a causa della Williams"

Charles Leclerc è stato eliminato in Q2, autore del 12esimo tempo. La Ferrari ha preferito puntare sulla gara di domani, in cui partirà con gomme Medium con entrambe le monoposto. Stride però l'eliminazione a causa della Williams di Russell...

Leclerc: "Out in Q3? Lo sapevamo, ma non a causa della Williams"

Le Qualifiche del Gran Premio d'Austria hanno vissuto una Q3 senza che alcuna Ferrari abbia lottato per conquistare una delle prime 5 file dello schieramento.

Entrambe le Rosse sono state eliminate alla fine della Q2 da un colpo di reni di Valtteri Bottas e, soprattutto, dall'inaspettata prestazione della Williams di George Russell, che ha preceduto le SF21 per pochi millesimi.

A fare scalpore, però, è il fatto che Russell sia riuscito a fare meglio di entrambe le Ferrari avendo usato in Q2 lo stesso tipo di mescole che avevano scelto in Ferrari, ovvero le Medium (in questo weekend le C4).

Russell, con un giro superlativo a fil di bandiera a scacchi, ha eliminato Sainz, mentre Leclerc era stato già eliminato pochi istanti prima da Bottas. Un risultato sulla carta molto deludente per le Ferrari, ma a fine qualifiche Leclerc ha raccontato una situazione differente rispetto alle apparenze.

Charles si è presentato apparentemente sereno in Media Zone, spiegando che la mancata qualificazione in Q3 delle Ferrari era attesa e concordata con il team pur di avere l'opportunità di partire domani con mescole Medium, quelle più indicate per la strategia di gara a una sosta prima di passare alle Hard per il secondo e ultimo stint.

Ciò che però ha sorpreso il team di Maranello è stata la prestazione della Williams. Senza il tempo eccellente ottenuto da Russell con gomme Medium, almeno una delle due Ferrari sarebbe riuscita a prendere parte alla Q3 dopo essersi qualificata con gomme medie. Ma così non è stato.

"Un'eliminazione messa in conto? Sì... è no", ha ammesso candidamente Leclerc. "Sì, perché ci aspettavamo di uscire a fine Q2. Però uscire restando dietro a una Williams è un po' meno aspettato, anche perché Russell si è qualificato anche lui con gomme Medium. Però a parte quello ci aspettavamo di essere fuori dalla Q3 oggi".

Leclerc, aggiungendo poche parole a quelle proferite come incipit del proprio debriefing post prove ufficiali, ha confermato la strategia Ferrari studiata a tavolino pur di poter partire con mescole medie nella gara di domani.

"Abbiamo parlato a lungo di questa qualifica e la strategia era quella sin dall'inizio", ha concluso il monegasco, il quale prenderà il via del GP d'Austria dalla sesta fila, in 12esima posizione accanti al suo compagno di squadra Carlos Sainz.

condivisioni
commenti
GP Austria: Verstappen in pole, Norris è a un soffio!

Articolo precedente

GP Austria: Verstappen in pole, Norris è a un soffio!

Prossimo Articolo

Sainz: "Domani l'obiettivo è chiudere alle spalle di Norris"

Sainz: "Domani l'obiettivo è chiudere alle spalle di Norris"
Carica commenti
Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi" Prime

Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano i molteplici fatti che hanno caratterizzato il Gran Premio d'Ungheria. Tra questi, anche la "guerra di nervi" innescata da Lewis Hamilton nei confronti di Max Verstappen, suo diretto contendente al titolo. A chi gioverà di più la pausa estiva? Lo scopriremo in Belgio.

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello Prime

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello

Vettel è stato squalificato dal GP d'Ungheria per non aver avuto il litro necessario nel serbatoio a fine gara. Aston Martin medita il ricorso puntando il dito contro le pompe d'aspirazione del carburante usate in verifica. Ecco cos'è successo nel weekend e cosa potrà succedere nelle prossime ore...

Formula 1
3 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale Prime

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni del Gran Premio di Ungheria nella nostra ricostruzione grafica. Dopo il caos della prima partenza e l'indecisione della Mercedes nel cambiare gomme ad Hamilton, l'inglese si è lanciato nella rimonta che lo ha portato al terzo gradino del podio

Formula 1
2 ago 2021
Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi" Prime

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi"

Il Gran Premio d'Ungheria, oltre alle sorprese e ai colpi di scena continui, ha regalato tanti promossi e altrettanti bocciati. Ecco le pagelle del weekend ungherese stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
2 ago 2021
Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra" Prime

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dove si può essere invertita l'inerzia del Mondiale. Lewis sta lontano dai guai e, nonostante strategie discutibili, chiude terzo. Verstappen, invece, è vittima di un secondo incidente e chiude in decima posizione

Formula 1
2 ago 2021
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
1 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Formula 1
1 ago 2021
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021