Leclerc: "Il podio? Se facciamo una buona partenza..."

Il pilota della Ferrari non ha nascosto la soddisfazione per essere riuscito a rimanere vicino ai migliori nella Sprint Qualifying di Silverstone. Domani scatterà quarto e, dopo aver chiuso a 3" da Bottas, sperare in grande non costa niente...

Leclerc: "Il podio? Se facciamo una buona partenza..."

Sulla carta, Silverstone doveva essere una pista ostica per la Ferrari, ma per il momento la Rossa e Charles Leclerc sono stati la rivelazione del weekend del Gran Premio di Gran Bretagna.

Non tanto per il quarto posto conquistato ieri in qualifica e confermato oggi nella prima Sprint Qualifying della storia, quanto per il modo in cui è arrivato. Il monegasco è infatti rimasto più vicino al gruppetto di testa che a quello degli inseguitori, con un distacco incoraggiante anche in ottica gara vera e propria.

Il terzo posto di Valtteri Bottas, che però è stato l'unico tra i primi a montare le gomme soft, era lontano appena 3"7, mentre il margine sulla McLaren di Lando Norris che lo inseguiva era di quasi 13".

Leclerc infatti non ha nascosto la sua soddisfazione, una volta arrivato ai microfoni di Sky Sport F1 HD: "Non è andata male, il passo c'era. Anzi, era molto buono, quindi è positivo, ma adesso bisogna concretizzare domani in gara".

Secondo Charles ora sarà fondamentale capire come mai la Ferrari sia così competitiva su questo tracciato, visto che lo era stata anche nel disastroso 2020, per provare a sfruttare questa chiave anche altrove.

"Anche l'anno scorso siamo andati forte su questa pista, quindi dobbiamo continuare così. Qui stiamo facendo sicuramente qualcosa di giusto, perché il passo è migliore di quello che abbiamo visto nel resto della stagione. Eravamo abbastanza vicini ai leader e quello è molto positivo, anche se domani ci saranno anche tante altre variabili in gioco".

Il ferrarista è stato stuzzicato anche sulla possibilità di salire sul podio ed ha provato ad aprire almeno uno spiraglio, anche se è consapevole che non sarà facile mettersi dietro i tre che lo precedono.

"Se facciamo una buona partenza, tutto è possibile. Pensare di sorpassare in pista le tre macchine che abbiamo davanti è un po' ottimistico. Però bisogna vederla così e io sicuramente darò tutto", ha concluso.

Leggi anche:

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
1/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
2/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
3/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
4/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
5/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
6/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
7/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
8/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
9/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
10/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
11/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
12/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21, Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02, Valtteri Bottas, Mercedes W12, e Lewis Hamilton, Mercedes W12
Charles Leclerc, Ferrari SF21, Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02, Valtteri Bottas, Mercedes W12, e Lewis Hamilton, Mercedes W12
13/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
14/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
15/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21, in pit lane
Charles Leclerc, Ferrari SF21, in pit lane
16/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
17/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
18/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
19/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
20/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
21/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
22/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
23/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
24/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
25/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
26/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton: "Domani lotteremo, ma la Red Bull è davvero forte"
Articolo precedente

Hamilton: "Domani lotteremo, ma la Red Bull è davvero forte"

Prossimo Articolo

Sainz bacchetta Russell: "Episodi così complicano il weekend"

Sainz bacchetta Russell: "Episodi così complicano il weekend"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max andava preso per il collo. Lewis un pro" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max andava preso per il collo. Lewis un pro"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021