Leclerc: "Il 2020 è stata la mia miglior stagione in F1"

Nonostante abbia chiuso solamente ottavo in campionato, a causa di una Ferrari poco competitiva, Charles Leclerc ritiene che quella 2020 sia stata la sua miglior stagione in Formula 1.

Leclerc: "Il 2020 è stata la mia miglior stagione in F1"

Anche se la Ferrari ha vissuto la sua peggior stagione dal 1980, chiudendo solo sesta nel Costruttori, Leclerc è riuscito spesso a trascinare la SF1000 in cima al gruppo degli "altri", conquistando anche due podi.

Il monegasco si è classificato ottavo nel Mondiale Piloti, battendo in maniera vistosa il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, portando a casa 98 punti contro i 33 del tedesco.

Leclerc, che lo scorso anno ha prolungato il suo contratto con la Ferrari fino al 2023, ha riconosciuto che il 2020 è stata una "stagione difficile" per la squadra di Maranello, ma l'ha anche considerato il suo anno migliore dal punto di vista personale.

"Credo che ci siano due lati della stagione per me", ha detto Leclerc. "Per me stesso, penso che sia stata la mia miglior stagione in F1. Quello che ho dimostrato in pista, sono molto contento della mia stagione".

"Ho corso dei rischi, che per la maggior parte delle volte sono andati bene, e ci hanno fatto guadagnare molti punti. In alcune occasioni, però, non è andata come volevo ed abbiamo perso dei punti".

"Ma credo che, d'altra parte, la stagione sia stata molto positiva dal punto di vista delle mie prestazioni. Per cui sono molto contento, e ora non vedo l'ora che arrivi l'anno prossimo per vedere quanto miglioreremo".

Leggi anche:

Leclerc si è detto orgoglioso di come la Ferrari ha gestito le avversità e spera che la squadra abbia imparato molte lezioni preziose dal disastro del 2020, iniziato quando a Maranello hanno scoperto fin dai test che la SF1000 non sarebbe stata competitiva.

"Dopo i test di Barcellona, credo che tutti noi sapessimo che qualcosa non andava bene", ha aggiunto Leclerc. "Penso che durante la stagione, anche se è stato molto difficile accettare la situazione dopo la prima gara, la realtà era evidente, ma noi siamo riusciti a lavorare duramente ed in modo costruttivo".

"E credo che da quel momento in poi siamo migliorati. Sono stati piccoli passi, ma come ho detto, i piccoli passi non sono sempre un dato di fatto in F1".

"Ora, per il futuro, penso che abbiamo imparato molto da questa stagione. E penso che torneremo ad essere più forti. Spero che l'anno prossimo potremo dimostrarlo in pista".

"Non so quanto sarà grande il passo che faremo l'anno prossimo, ma sono sicuro che lo faremo nella giusta direzione".

condivisioni
commenti
La Storia di... Alberto Ascari

Articolo precedente

La Storia di... Alberto Ascari

Prossimo Articolo

Ricciardo e la sua top 5 dei piloti di F1 2020

Ricciardo e la sua top 5 dei piloti di F1 2020
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Charles Leclerc
Team Ferrari
Autore Filip Cleeren
F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher Prime

F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher

Il 23 aprile di quindici anni fa, Imola è teatro di un grande trionfo. Michael Schumacher vince, riportando l'attenzione, fino a quel momento un po' troppo concentrata sul suo futuro in Formula 1, al suo presente, al suo talento, e alla sua leggenda...

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021 Prime

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021

Max Verstappen vince il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, davanti ad Hamilton e Norris. Una corsa "pazza" e spettacolare al tempo stesso, tra le storiche curve del circuito di Imola. Riviviamola insieme

Formula 1
22 apr 2021
McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo? Prime

McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo?

Lando Norris si è segnalato come la sorpresa più bella dell'inizio del Mondiale 2021 di Formula 1. Il quarto posto di Sakhir e il podio di Imola sono segnali di un pilota in grande ascesa, che potrebbe mettere in difficoltà la stella Ricciardo. Ma dovrà essere più costante del 2020...

Formula 1
21 apr 2021
Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!” Prime

Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano tutti gli aspetti più interessanti del GP di Imola, toccando anche temi non particolarmente noti come "l'aiuto" offerto da Norris al suo team

Formula 1
21 apr 2021
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Formula 1
20 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021
GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Formula 1
19 apr 2021