Leclerc e Vettel incuriositi dalla SF1000 nelle curve di Portimao

condivisioni
commenti
Leclerc e Vettel incuriositi dalla SF1000 nelle curve di Portimao
Di:

Per Vettel si tratterà della prima volta a Portimao, mentre Leclerc ha già corso sulla pista portoghese nel 2015, quando correva in FIA Formula 3 Europea.

La Formula 1 si appresta a prendere parte al Gran Premio del Portogallo, in scena questo iine settimana all'Algarve International Circuit di Portimao. Dunque, per la prima volta nella sua storia, il Circuis iridato correrà sulla pista portoghese.

Sarà una prima volta anche per la Scuderia Ferrari, che va alla ricerca di conferme dopo i piccoli passi avanti mostrati al Nurburgring. Non a caso le SF1000 di Leclerc e Vettel saranno equipaggiate da nuove componenti per cercare di migliorare una situazione prestazionale sino a qui a dir poco deludente.

Per Sebastian Vettel la gara a Portimao sarà la prima in assoluto della carriera su quella pista. Il 4 volte iridato non ha mai corso su quel tracciato, ecco perché si è detto curioso di scoprirlo e di poter pilotare la Rossa sulle pendenze del layout.

“Non ho mai gareggiato a Portimão per cui non ho nessun tipo di riferimento derivante dall’esperienza diretta, ma trovo sempre stimolante venire a correre su tracciati nuovi.
Ho studiato la pista e ho notato che ci sono molti cambi di pendenza e diverse curve cieche non facili da interpretare. Sarà importante sfruttare al massimo le prove libere per entrare in sintonia con il circuito il prima possibile”.

Diversa la situazione per Charles Leclerc, che nel 2015 ha avuto modo di prendere confidenza con Portimao in uno degli appuntamenti della FIA Formula 3 Europea. Il monegasco potrà così mettere a frutto quel minimo d'esperienza già maturata in passato per provare a portare a casa un risultato importante.

“Ho gareggiato solo una volta a Portimão, nel 2015 in Formula 3. Ricordo una pista molto divertente con tanti saliscendi. Il circuito è moderno e interessante e il clima non dovrebbe essere rigido come nell’ultima gara in Germania. Con temperature più elevate sarà interessante verificare il comportamento della nostra vettura sulle diverse tipologie di curva”.

Cardile: "La Ferrari lotterà per la seconda o terza fila"

Articolo precedente

Cardile: "La Ferrari lotterà per la seconda o terza fila"

Prossimo Articolo

Racing Point, McLaren e Renault si giocano 10 milioni!

Racing Point, McLaren e Renault si giocano 10 milioni!
Carica commenti