Formula 1
G
Robert Kubica vs Bartosz Marszałek
09 ago
G
GP del Messico
30 ott
Canceled
G
GP del Brasile
13 nov
Canceled
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
FP1 in
109 giorni

Leclerc: "Dobbiamo lavorare bene subito per i due GP"

condivisioni
commenti
Leclerc: "Dobbiamo lavorare bene subito per i due GP"
Di:
28 lug 2020, 13:14

Il monegasco a Silverstone sa che può esaltare le proprie doti velocistiche, ma servirà un programma ben dettagliato per fare crescere la Ferrari fin dal venerdì, considerando che si andrà in Inghilterra per due domeniche di fila.

Serve un pronto riscatto a Charles Leclerc, che dopo il podio nel primo Gran Premio della stagione in Austria ha avuto due brutte battute d'arresto.

Una per colpa sua (Stiria), mentre l'altra per un weekend stortissimo a livello di strategie ed episodi (Ungheria) che hanno relegato il monegasco al ruolo di comparsa.

Domenica c'è Silverstone e l'appuntamento inglese è quello che può esaltare le qualità di un pilota del calibro di Leclerc, che sa benissimo cosa lo attende.

“La prossima gara ci vede impegnati a Silverstone e mi vengono subito in mente due elementi distintivi di questo circuito - dice il ferrarista - La velocità, con le curve Maggots e Becketts che sono particolarmente esaltanti da dentro una monoposto; e il fattore meteo, dal momento che Silverstone di solito ci riserva condizioni atmosferiche piuttosto fresche e mutevoli e quindi non si può mai sapere cosa può riservare il weekend di gara".

Il GP di Gran Bretagna verrà seguito a ruota una settimana dopo da quello del 70° anniversario della F1, sempre a Silverstone. Questo è un fattore chiave che può tornare utile dal punto di vista della programmazione del lavoro da fare sulla SF1000

"Per la seconda volta in questa stagione gareggeremo sulla stessa pista per due domeniche consecutivamente, perciò il lavoro fatto nel corso del primo fine settimana sarà la base di partenza per il secondo".

"Per quanto ci riguarda sarà importante acquisire più informazioni possibile sulla nostra vettura fin dal venerdì e poi lavorare a testa bassa per farla progredire in maniera significativa sessione dopo sessione”.

Scorrimento
Lista

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
1/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
3/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 e Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 e Charles Leclerc, Ferrari SF1000
4/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000, e Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000, e Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
5/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Sergio Perez, Racing Point RP20

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Sergio Perez, Racing Point RP20
6/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, ai box

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, ai box
7/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
8/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
9/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
10/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, Lando Norris, McLaren, Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 e Sergio Perez, Racing Point, sostengono la campagna End Racism

Charles Leclerc, Ferrari, Lando Norris, McLaren, Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 e Sergio Perez, Racing Point, sostengono la campagna End Racism
12/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, lotta con Alex Albon, Red Bull Racing RB16, davanti a Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, lotta con Alex Albon, Red Bull Racing RB16, davanti a Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
13/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
14/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
15/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Volano scintille dalla monoposto di Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Volano scintille dalla monoposto di Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
17/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
18/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
19/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Vettel: "Amo Silverstone, occhio al vento per il bilanciamento"

Articolo precedente

Vettel: "Amo Silverstone, occhio al vento per il bilanciamento"

Prossimo Articolo

Ferrari, Mekies: "Non abbiamo la bacchetta magica, ma reagiremo"

Ferrari, Mekies: "Non abbiamo la bacchetta magica, ma reagiremo"
Carica commenti