Leclerc controtendenza: "Mi fido della FIA"

Se i veterani come Hamilton e Raikkonen sono stati critici riguardo alla decisione della F1 di andare in Australia nonostante il Coronavirus, il ferrarista si fida delle istituzioni e spera di regalare una gioia ai tifosi italiani.

Leclerc controtendenza: "Mi fido della FIA"

“La voglia di scendere in pista domani a Melbourne è inversamente proporzionale al numero di Gran Premi disputati”. Analisi di un addetto ai lavori che di Mondiali ne ha visti parecchi, ed in effetti la casistica gioca a suo favore.

La posizione forte presa da Hamilton e Raikkonen (comunque regolarmente presenti in Australia) diventa meno forte quando sono i piloti più giovani, tra cui Charles Leclerc. Il monegasco trasuda voglia di scendere in pista, come è naturale che sia.

 

“Non è una vigilia come tutte le altre – ha spiegato Leclerc - ovviamente abbiamo preso tutte le precauzioni cercando di controllare le situazioni possibili, anche se sappiamo che non si può avere una certezza assoluta in questo contesto. Personalmente mi fido della FIA, hanno molte più informazioni di me sulla situazione che stiamo vivendo, così come del governo australiano che ha la responsabilità dell’organizzazione di questo Gran Premio. Mi fido di loro, e spero che vada tutto bene. Certo, non c’è la solita adrenalina che si vive alla vigilia del primo weekend dell’anno, vediamo tutti qui nel paddock che l’atmosfera è diversa”.

“Pensando alla situazione in Italia – ha proseguito Charles – sappiamo che molte persone sono costrette a restare nelle proprie case, e credo che in tanti guarderanno il Gran Premio seguendo come sempre la Ferrari. Siamo tutti davvero motivati ​​a fare del nostro meglio per regalare agli appassionati un po' di gioia sportiva”.

Leggi anche:

Sul fronte puramente sportivo, Leclerc non ha fatto proclami ma non sono arrivati neanche messaggi rinunciatari: “Lo scorso anno abbiamo vissuto un weekend molto difficile su questa pista, ma abbiamo capito anche i motivi che hanno determinato quella situazione, quindi sono informazioni che saranno utili in questo fine settimana. La speranza è di far meglio, vedremo a partire da domani come inizierà il weekend”.

Fiducia totale nel team è la linea di Leclerc quando si passa all’argomento spinoso della vicenda legata al caso Ferrari-FIA, dopo la richiesta di sette team che vorrebbero rendere pubblici i risultati dell’accordo. “Posso capire in parte la loro richiesta – ha commentato Leclerc – perché alla fine dovrebbero anche fidarsi del lavoro svolto dalla FIA. Credo che sia perfettamente comprensibile il motivo per cui non vogliano mantenere riservati i risultati di questa vicenda, poiché rendendo tutto pubblico sarebbe diffuso tutto il lavoro svolto da una squadra, in questo caso la nostra”.

Charles Leclerc, Ferrari, va in bicicletta in pista con la sua ragazza Charlotte Sine

Charles Leclerc, Ferrari, va in bicicletta in pista con la sua ragazza Charlotte Sine
1/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari si fa una foto con i fan

Charles Leclerc, Ferrari si fa una foto con i fan
2/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari in posa per un selfie

Charles Leclerc, Ferrari in posa per un selfie
3/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
4/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
5/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
6/14

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, arriva al paddock

Charles Leclerc, Ferrari, arriva al paddock
7/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
8/14

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
9/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
10/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
11/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
12/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
13/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

I tifosi con la maschera di Sebastian Vettel, Ferrari e Charles Leclerc, Ferrari

I tifosi con la maschera di Sebastian Vettel, Ferrari e Charles Leclerc, Ferrari
14/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Segreto Mercedes: ecco la prima immagine del DAS

Articolo precedente

Segreto Mercedes: ecco la prima immagine del DAS

Prossimo Articolo

Bottas: "Se ci tolgono il DAS non sarà poi un gran problema"

Bottas: "Se ci tolgono il DAS non sarà poi un gran problema"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia
Location Melbourne Grand Prix Circuit
Piloti Charles Leclerc
Team Ferrari
Autore Roberto Chinchero
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021