Leclerc contento nonostante un problema di power unit

Il monegasco oggi a Silverstone ha potuto coprire appena 19 giri al volante della Ferrari SF16-H, effettuando test di aerodinamica. Nel pomeriggio comunque c'è stata anche la pioggia, quindi non è cambiato troppo.

Si è conclusa la prima giornata di test sul circuito di Silverstone. Charles Leclerc ha portato avanti il programma iniziato al mattino, basato principalmente su rilevazioni di dati con l’utilizzo di sensori. Nel pomeriggio il pilota della FDA è rientrato ai box a causa di un problema riscontrato nella power unit.

Successivamente il maltempo non ha permesso di svolgere regolarmente il programma. Leclerc è tornato in pista nel finale, coprendo in tutto 19 giri, il migliore dei quali in 1’34”446. Per la Scuderia i test proseguiranno domani con Kimi Raikkonen.

"Questa mattina ho fatto diversi giri sull'asciutto. Questo pomeriggio non siamo stati aiutati dal tempo, però ringrazio i ragazzi per il lavoro e l'aiuto. E' stato davvero bello. Mi sono sentito benissimo nella macchina. Questa mattina abbiamo fatto dei test di aerodinamica, mentre questo pomeriggio abbiamo avuto qualche problema con una power unit vecchia, per cui non abbiamo girato tanto, anche perchè il tempo non era il massimo. Comunque, sono molto contento" ha detto Leclerc.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Silverstone, test di luglio
Sub-evento Martedì
Circuito Silverstone
Piloti Charles Leclerc
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie