Leclerc amaro: "Ho gettato tutto al vento alla fine"

Il monegasco ha accarezzato il sogno di conquistare il secondo gradino del podio, ma negli ultimi metri ha sbagliato la staccata nel tentativo di passare Perez consentendo al messicano ed a Vettel di beffarlo.

Leclerc amaro: "Ho gettato tutto al vento alla fine"

Può un quarto posto lasciare l’amaro in bocca considerando le prestazioni viste quest’anno dalla Ferrari? Se si guarda alla gara odierna di Charles Leclerc la risposta è sì.

Che sul tracciato dell’Istanbul Park il monegasco avesse avuto subito buone sensazioni dalla sua SF1000 era apparso evidente sin dalla prima sessione di prove libere, ma in qualifica sia Charles sia Vettel sono naufragati non riuscendo mai a far lavorare correttamente le Pirelli da bagnato.

In partenza Seb è stato magistrale, riuscendo subito a risalire dalla undicesima alla quarta posizione, mentre Leclerc, con gomme da bagnato, ha faticato al momento dello stacco frizione scivolando in quattordicesima piazza.

Il cambio di passo nella gara del monegasco è avvenuto all’ottavo giro. Quando Leclerc è entrato ai box per montare gomme intermedie ha subito ritrovato quel feeling con la sua monoposto visto sino al sabato mattina.

Charles ha così iniziato a girare su tempi competitivi ricucendo il divario dai piloti davanti a sé. Nel finale, dopo l’ultima sosta avvenuta al giro 32 per montare intermedie nuove, Charles è riuscito a mettere nel mirino la Racing Point di un Sergio Perez in crisi con le sue Pirelli ormai alla frutta.

Leclerc ha tentato di sorpassare il messicano nei metri conclusivi, ma ha esagerato in frenata consentendo non solo Perez di riappropriasi della seconda piazza, ma anche a Vettel di superarlo e farsi sfilare così l’ultimo gradino del podio.

Un errore figlio dell’inesperienza e dell’irruenza, che non cancella ugualmente una gara da applausi per il pilota della Ferrari.

Leclerc, però, non è stato dello stesso avviso. Al termine della corsa Charles ha espresso tutto il suo disappunto via radio per l’errore commesso sfoggiando un italiano impeccabile, mentre quando è giunto al ring delle interviste è stato ben più diplomatico.

“Non ho parole. Non riesco a trovare una parola che non risulti sgarbata in TV ma ho riassunto bene via radio. Sono davvero deluso”.

“Sicuramente sono stato bravo per una parte della gara, ma nell’ultimo giro ho sprecato tutto il lavoro fatto”.

Servirà del tempo a Charles per sbollire la delusione per un secondo posto soltanto accarezzato, ma Leclerc ha avuto la lucidità di complimentarsi con Sebastian Vettel per un risultato oggi davvero meritato per il tedesco.

“Sono deluso. Mi dispiace per il team perché eravamo ad un soffio dal secondo posto, ma dall’altra parte sono contento per Seb. Si merita questo primo podio, ha avuto un anno davvero difiicile”.

“E’ un risultato positivo per la squadra, ma non posso non essere deluso per quanto ho fatto”.

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
2/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
4/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Romain Grosjean, Haas VF-20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Romain Grosjean, Haas VF-20
5/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
6/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
7/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
8/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
9/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
10/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
12/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
13/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
14/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
17/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
18/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
19/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
20/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
22/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Vettel: "Con le slick forse avremmo potuto vincere"
Articolo precedente

Vettel: "Con le slick forse avremmo potuto vincere"

Prossimo Articolo

Hamilton sette volte re: la forza del talento e della mente

Hamilton sette volte re: la forza del talento e della mente
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021