Leclerc: "4°? Come una vittoria. Da dove arriva la performance?"

Il quarto posto finale a Silverstone ha sorpreso Leclerc, che non si aspettava di avere una SF1000 così prestazionale come invece è stata questo pomeriggio rispetto alle precedenti uscite del 2020.

Leclerc: "4°? Come una vittoria. Da dove arriva la performance?"

Chi avrebbe mai pensato di sentir parlare un pilota della Ferrari in maniera quasi entusiasta di un quarto posto? E' accaduto questo pomeriggio dopo il Gran Premio 70° Anniversario della Formula 1 sul tracciato di Silverstone, dove Charles Leclerc è riuscito a mettere assieme un'ottima gara - sempre tenendo in considerazione le possibilità attuali della SF1000 dal punto di vista delle prestazioni - e recuperare ben 6 posizioni chiudendo ai piedi del podio.

Dopo una partenza poco brillante, in cui è passato dall'ottavo al decimo posto, Leclerc ha iniziato la sua rimonta con un passo gara interessante, soprattutto quando ha montato le mescole più dure, le Hard, che lo hanno aiutato a risalire la china e a chiudere a poca distanza dai primi 3.

"Per me questo quarto posto è come una vittoria", ha candidamente affermato Leclerc nel post gara. "E' brutto sentir dire questo, ma bisogna essere realisti e vedere com'è la nostra situazione adesso".

"Siamo partiti dall'ottavo posto e se questa mattina mi avessero detto che avremmo chiuso quarti, avrei firmato immediatamente. Il quarto posto era insperato e sono contentissimo".

Leclerc si è detto sorpreso dalle prestazioni della sua SF1000, specialmente dopo le difficili qualifiche che ha vissuto ieri pomeriggio in cui, va detto, non era riuscito ad andare oltre l'ottavo tempo. "Onestamente non capisco proprio dove siamo riusciti a centrare questa performance, perché anche a fine run con le Hard andavo molto bene".

"Addirittura a un certo punto ho pensato anche di attaccare Bottas. una cosa che pensavo non potesse succedere quest'anno. Sono molto contento, ma ora sono curioso di analizzare i dati per capire da dove arriva questa performance".

"Con le Hard andavamo molto forte. Oggi è stata una giornata molto positiva. Alla fine ho cercato di resistere a Hamilton perché è giusto scegliere quando poterlo fare. All'inizio gli ho lasciato spazio perché ero intento a fare la mia gara".

"Alla fine, invece, mi trovavo sul podio e ci ho creduto fino alla fine. Il podio sarebbe stato inaspettato ed eccezionale, ma alla fine non sono riuscito a difendermi".

condivisioni
commenti
70° F1: Verstappen beffa le Mercedes a Silverstone

Articolo precedente

70° F1: Verstappen beffa le Mercedes a Silverstone

Prossimo Articolo

Racing Point convocata dai commissari sportivi

Racing Point convocata dai commissari sportivi
Carica commenti
Norris: l'errore fatale è presunzione o inesperienza? Prime

Norris: l'errore fatale è presunzione o inesperienza?

Lando Norris è protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. L'inglese è il vero sconfitto del Gran Premio di Russia di Formula 1: dopo aver condotto buona parte della gara, il pilota McLaren sbaglia a proseguire con gomma slick mentre la pista andava asciugandosi. La troppa voglia di fare bene, spesso, è cattiva consigliera

Minardi: "Norris straordinario, la McLaren complice nell'errore" Prime

Minardi: "Norris straordinario, la McLaren complice nell'errore"

Il Gran Premio di Russia è crocevia della stagione 2021 di Formula 1. A brillare è - in parte - la stella di Lando Norris, che getta alle ortiche una vittoria meritata. Vittoria che, alla fine, va a Lewis Hamilton: la centesima della carriera per il pilota Mercedes. Ma a Brackley c'è poco da gioire: Verstappen, partito ultimo, chiude al secondo posto...

Formula 1
27 set 2021
Bobbi: "Norris, l'errore di guida... è del team!" Prime

Bobbi: "Norris, l'errore di guida... è del team!"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Russia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret, in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Dopo una gara stupenda, Lando Norris e la McLaren sbagliano la chiamata più importante della loro stagione, gettando alle ortiche una vittoria quasi conquistata

Formula 1
27 set 2021
Jordan: dal debutto shock in F1 ad una fine ingloriosa Prime

Jordan: dal debutto shock in F1 ad una fine ingloriosa

John Watson è stato il primo pilota a provare la neonata Jordan 191 trovandola subito eccellente. L'ex pilota racconta in prima persona tutte le sensazioni dei primi passi del team di Eddie Jordan in Formula 1.

Formula 1
26 set 2021
GP Russia: Norris, prima pole della carriera! Prime

GP Russia: Norris, prima pole della carriera!

Lando Norris riporta la McLaren in pole position e si prende la prima posizione nelle qualifiche del GP di Russia di Formula 1. Al suo fianco l'inglese trova la Ferrari di Carlos Sainz. Terzo il solito sorprendente Russell, davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton

Formula 1
26 set 2021
Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica" Prime

Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica"

In questo nuovo video di Motorsport. com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i motivi che hanno portato il Gran Premio di Russia a regalare una qualifica sorprendente: McLaren in pole, con Norris, davanti a Sainz e Russell. Cos'ha reso questi tre piloti così veloci?

Formula 1
25 set 2021
Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto" Prime

Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare i vari stili di guida in occasione delle qualifiche del GP di Russia di F1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu

Formula 1
25 set 2021
Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi " Prime

Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi "

Andiamo ad analizzare le soluzioni tecniche che hanno esordito nel venerdì di Prove Libere del Gran Premio di Russia, commentandole in maniera dettagliata in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
24 set 2021