Lauda critico su Liberty: "E' finito il tempo per imparare, servono idee"

L'austriaco si preoccupa del futuro della F.1: "I costi crescono, mentre diminuiscono i ricavi. Così dove vogliamo andare? Qui servono idee per generare più soldi e io non le vedo. Non sappiamo quanto guadagneremo nel 2018!".

Lauda critico su Liberty: "E' finito il tempo per imparare, servono idee"
Toto Wolff, Direttore Esecutivo Mercedes AMG F1, Niki Lauda, Presidente Non-Esecutivo, Mercedes AMG
Niki Lauda, Non-Executive Chairman, Mercedes AMG F1, embraces Race winner Lewis Hamilton, Mercedes A
Toto Wolff, Direttore del Motorsport Mercedes AMG F1, Maurizio Arrivabene, Team Principal Ferrari e
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08 in parc ferme
Mercedes AMG F1 W08, dettaglio del diffusore
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, incontra dei fan

Non c’è solo Sergio Marchionne che è dichiaratamente contrario alle proposte sul futuro lanciate da Liberty Media nello Strategy Group della scorsa settomana. Niki Lauda si è messo nel solco del presidente del Cavallino in materia di motori per il 2012 e budget cap. Il presidente non esecutivo di Mercedes Motorsport si gusta i due mondiali (piloti e Costruttori) ma guarda al futuro prossimo con una certa agitazione.

Dovreste essere molto soddisfatti…
"Certo, ma sono preoccupato. È giusto che i nuovi proprietari americani abbiano avuto bisogno di tempo per capire che cosa è la F.1, ma ora sta per scadere. E ciò che pensano per il futuro mi preoccupa”.

“Fia, Chase Carey e Ross Brawn ripetono che dobbiamo livellare le prestazioni delle monoposto, ma il dna della F.1 è l’opposto. Sei un pazzo se pensi che per rendere i GP più attraenti sia necessario avere un vincitore differente ogni fine settimana. La F.1 è competizione".

Però è giusto cercare di far costare meno le power unit?

"Certo e sono sicuro che troveremo un compromesso soddisfacente. Ma il cuore del problema è un altro. A fronte di una crescita dei costi di circa 70 milioni da un anno all’altro, diminuiscono i ricavi. Ma così dove vogliamo andare? Qui servono idee per generare più soldi e io non le vedo. Ho sentito dire da Sean Bratches che desidererebbe vedere i piloti accompagnati in pista da bambini. Scimmiottare il calcio sarebbe avere idee nuove?".

E allora cosa propone la Mercedes?
"Serve un progetto di ampio respiro. Per esempio il budget cap: l’idea è corretta ma occorre un piano triennale per realizzarlo. Noi abbiamo dei dipendenti, che facciamo? Li mandiamo a migliaia in mezzo a una strada? Per ora Liberty ci ha soltanto annunciato che vuole introdurlo, ma non con che mezzi intende realizzarlo".

La Ferrari minaccia l’abbandono dalla F.1: la Mercedes che cosa farà?

"Non credo sia giusto avanzare minacce, ma da qui a settembre 2018 dobbiamo stabilire come accrescere gli introiti e diminuire i costi. Siamo a novembre, dobbiamo chiudere i budget del 2018 e ancora non sappiamo quanto guadagneremo l’anno prossimo. Possibile? Tutto questo è preoccupante".

condivisioni
commenti
Briatore: "La Ferrari non ha battuto Mercedes a causa dei suoi piloti!"

Articolo precedente

Briatore: "La Ferrari non ha battuto Mercedes a causa dei suoi piloti!"

Prossimo Articolo

GP di Abu Dhabi: la Ferrari avrà più Ultrasoft rispetto alla Mercedes

GP di Abu Dhabi: la Ferrari avrà più Ultrasoft rispetto alla Mercedes
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021