L'Arabia Saudita investe 550 milioni di sterline in McLaren

Grazie ad un investimento pari a 550 milioni di sterline il McLaren Group può guardare con maggiore fiducia al futuro non solo del team di F1 ma anche per quel che riguarda l'automotive.

L'Arabia Saudita investe 550 milioni di sterline in McLaren

Il Gruppo McLaren ha ricevuto un’iniezione di liquidità di ben 550 milioni di sterline che contribuirà a garantire il futuro del team di Formula 1. Gran parte del nuovo finanziamento proviene dal Public Investment Fund (PIF) dell’Arabia Saudita, mentre un’altra parte proviene da investitori esistenti tra cui Mumtalakat.

Stando a quanto comunicato dalla McLaren, 400 milioni di sterline sono stati ottenuti in cambio di azioni privilegiate da “global alternative investment manager” Ares Management e PIF.

Gli azionisti esistenti, definiti dalla McLaren come “un numero limitato di nuovi investitori privati”, hanno investito 150 milioni di sterline sotto forma di azioni privilegiate convertibili.

Secondo la McLaren questo affare consentirà il rimborso del prestito ricevuto poco più di un anno fa dalla Banca Nazionale del Bahrain. Il completamento degli accordi rimane soggetto a condizioni di chiusura reciprocamente concordate.

L’Arabia Saudita è già presente in Formula 1 tramite la presenza dello sponsor petrolchimico Aramco ed a dicembre si svolgerà il primo Gran Premio che si disputerà sul cittadino di Jeddah.

Aramco è una delle molte entità di proprietà del Public Investment Fund che ha speso molto a livello internazionale negli ultimi due anni. Gli investimenti hanno riguardato interessi diversificati tra cui Boeing, Disney, CitiCorp, Facebook, BP e Marriott. Altre aziende nel suo portafoglio includono Uber, Tesla e Total.

Il presidente esecutivo del gruppo McLaren, Paul Walsh, ha dichiarato: "Sulla base delle azioni a breve termine che abbiamo messo in atto la scorsa estate in risposta alla pandemia globale, McLaren ha adottato una serie di misure significative per mettere la società su una base stabile per il lungo termine, con lo stretto sostegno dei suoi consulenti e degli azionisti esistenti".

"Dopo l'investimento strategico nel  Racing effettuato l'anno scorso, questo aumento di capitale si rivela un elemento chiave della nostra strategia finanziaria globale per sostenere i piani di crescita sostenibile del Gruppo".

Walsh ha poi specificato come anche il business delle auto stradali beneficerà dei nuovi accordi: "Con queste solide fondamenta abbiamo una ottima base di partenza per realizzare le nostre ambizioni nel panorama delle supercar di lusso e come azienda di motorsport d'elite. L'Automotive rimane il principale motore di profitto della McLaren".

"Il forte appetito che abbiamo visto da parte degli investitori riflette la continua fiducia nel marchio McLaren, nella tecnologia leader del settore e nelle eccitanti prospettive di crescita a lungo termine, sostenute da una strategia più mirata".

"Non vediamo l'ora di lavorare con Ares e PIF ed usufruire della loro esperienza e conoscenza".

condivisioni
commenti
Fotogallery: i render delle F1 2022 con i colori dei team
Articolo precedente

Fotogallery: i render delle F1 2022 con i colori dei team

Prossimo Articolo

F1, Silverstone, Libere 1: Verstappen fa il vuoto

F1, Silverstone, Libere 1: Verstappen fa il vuoto
Carica commenti
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021
F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!" Prime

F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano il venerdì del Qatar. Più che le prestazioni in pista, le vere protagoniste di giornata sono le "ali": la lotta Mercedes e Red Bull fuori dalla pista non ha intenzione di finire...

Formula 1
19 nov 2021