La Toro Rosso vola nelle libere di Monaco: Kvyat 5° e Sainz Jr 6°

Ottimo inizio di fine settimana per il team Toro Rosso, che ha piazzato i propri piloti all'interno della Top Six nel secondo turno di libere di Monte-Carlo.

Un quinto e un sesto posto sono una maniera eccezionale d'iniziare il fine settimana di gara, soprattutto se il tracciato in cui si correrà è quello angusto e pieno di insidie di Monte-Carlo.
La Toro Rosso ha letteralmente stupito nella giornata odierna e nel secondo turno di prove libere ha piazzato entrambi i suoi piloti all'interno della Top Six.

Dopo la "retrocessione" nel team faentino e la gara-incubo del Montmelo, Daniil Kvyat è tornato a volare. Questo pomeriggio il russo ha trovato un'ottima confidenza con la sua STR11 ed è riuscito a portarla in quinta posizione assoluta.

"Penso che oggi sia stata una buona giornata, con prestazioni molto costanti: abbiamo fatto tanti giri utili. Ora ci sono diverse cose su cui concentrarci tra stasera e domani, oltre poi ad analizzare tutto prima di qualifiche e gara. Credo che, nel complesso, stiamo andando abbastanza bene: abbiamo un buon potenziale e se facciamo quello che dobbiamo, potremmo avere un weekend competitivo".

"È stata la prima volta in cui abbiamo utilizzato le gomme Ultrasoft e mi sembrano ok; abbiamo solo bisogno di esaminare i dati della libere di oggi per comprendere a fondo il comportamento di questa nuova mescola e sfruttarla così al massimo".

Molto competitivo anche Carlos Sainz Jr, che per lungo tempo nel corso delle Libere 2 ha occupato un posto tra i primi 4, prima di essere sopravanzato prima dalla Red Bull di Max Verstappen e, successivamente, dal compagno di squadra.

"Mi sono divertito molto in pista oggi! Avere un giovedì pulito a Monaco è sempre importante per guadagnare fiducia per il resto del weekend. La pista è molto veloce rispetto allo scorso anno e i crono si stanno abbassando... sembra che possiamo riportare le attuali vetture di Formula 1 a tempi sul giro molto vicini al limite di questo tracciato".

"Sono rimasto un po' sorpreso dalla quantità di degrado della Ultrasoft, che non sarà facile da gestire, ma sarà uguale per tutti e vedremo cosa potremo fare in gara. Oggi siamo riusciti a completare il nostro programma e non abbiamo avuto problemi per l'intera giornata: possiamo essere soddisfatti di com'è iniziato il nostro fine settimana del Gran Premio di Monaco".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Monaco
Sub-evento Giovedì, prove libere 2
Circuito Montecarlo
Piloti Carlos Sainz Jr. , Daniil Kvyat
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Ultime notizie